Splitted magazine
3 modi in cui piegare i tovaglioli per un matrimonio
di Kamido il 31/01/2017
3 modi in cui piegare i tovaglioli per un matrimonio

 

Chi mi segue sul web, ormai conosce bene la mia passione per gli origami, la tradizionale arte giapponese di piegare fogli di carta per realizzare innumerevoli figure.

Questa è una tecnica che si può applicare in molti ambiti diversi, anche meno comuni rispetto al classico foglio. Ciò che resta invariato però è l'eleganza che racchiude in sè ogni oggetto piegato a mano.

Se volete organizzare un matrimonio non convenzionale, potreste utilizzare la tecnica degli origami per comporre la tavola di nozze. In poche mosse e soprattutto rispettando un budget low cost potremmo decorare e rendere personale il nostro banchetto nuziale.

Vi propongo 3 modi molto semplici in cui poter piegare un tovagliolo. Se queste idee vi piacciono potrete realizzare anche forme molto più complesse, sul mercato si trovano libri a riguardo.

La prima idea è quella di realizzare una sorta di bustina a tre pieghe in cui riporre le posate. Partiamo piegando il tovagliolo in 4. Prendiamo l'angolo superiore del primo strato e pieghiamo in avanti lungo la diagonale. Prendiamo l'angolo superiore del secondo strato e facciamo una piega analoga leggermente più piccola e sistemiamo la punta sotto la piega del primo strato. Ripetiamo la stessa piega anche per il terzo e ultimo strato. Giriamo il tovagliolo e pieghiamo i due lembi laterali verso il centro. Rigiriamo il tovagliolo e posizioniamo all'interno delle 3 pieghe le posate. Per decorare possiamo applicare dei fiorellini e fiocchetti.

La seconda proposta è quella di realizzare un tovagliolo a taschina dove inserire il menù del banchetto. Pieghiamo in due il tovagliolo, prendiamo il lato superiore e ripieghiamolo a metà fino a toccare il lembo inferiore. Giriamo il tovagliolo e pieghiamo i laterali verso il centro e ancora a metà. Giriamo nuovamente il tovagliolo e la tasca è pronta per accogliere il menù della serata. Decoriamo con un cordoncino e un rametto di rosmarino per dare un tocco di colore.

Come ultima idea voglio farvi vedere come realizzare una rosellina. Prendiamo il tovagliolo e pieghiamolo a metà lungo la diagonale. Iniziamo ad arrotolare su se stesso il lato lungo fermandoci a qualche centimetro dalla fine. Prendiamo un'estremità del "cordoncino" che abbiamo creato e arrotoliamolo tutto. Apriamo i due lembi del tovagliolo rimasti liberi e il fiore con le sue foglie è pronto in un batter d'occhio.

 

Sono 3 idee carine per realizzare una tavola unica e personale con quel tocco di "fatto a mano" che regala un valore aggiunto al vostro grande giorno!

A proposito di valore aggiunto, se state cercando una soluzione elegante per evitare l'imbarazzante problema del regalo in busta siete nella sito giusto. Create in meno di un minuto una lista nozze online su Splitted e riceverete l'intero importo dei regali direttamente sul vostro conto corrente. Inoltre avrete un sito per il matrimonio personalizzabile al 100% e gratis.

Ti sposi? Crea la tua lista nozze online con Splitted, scopri come funziona
Autore
Laureata in lingua giapponese è da sempre un’appassionata del fai da te in tutte le sue sfumature. Fin da piccola amava trascorrere il suo tempo tra colori, didò e carta pesta. La passione per il Giappone l’ha avvicinata al delicato mondo degli origami. Carta, tempere e washi tape sono il suo pane quotidiano e il primo amore. Affronta ogni nuova sfida che le si presenta indossando il suo miglior sorriso. Ha mille idee nella testa e le mani sempre in pasta!

Dicono di noi

Trustpilot