Splitted magazine
5 mete inedite e low cost all'insegna dello snorkeling nel Mediterraneo
di Roberta Di Filippo il 25/08/2017
5 mete inedite e low cost all'insegna dello snorkeling nel Mediterraneo

 
Parliamoci chiaro: non è trascorso neanche un mese dalle vacanze di Natale e già ci ritroviamo a fare il countdown per quelle estive. 

Guardo fuori dalla finestra e vedo pioggia, freddo e neve. Unica consolazione: una bella tazza di tè fumante e la ricerca di una meta dove andare a fare snorkeling quest’estate.
L’avete mai provata questa esperienza? A me diverte tantissimo lasciarmi trasportare dalla corrente e osservare nel loro ambiente naturale la flora e la fauna marina.


Se anche voi siete amanti della natura come me, vi consiglio di cominciare sin da ora a prenotare la vostra vacanza nel Mediterraneo.
Ebbene si, perchè non è necessario viaggiare fino all’altro capo del mondo (spendendo pure parecchi soldi), per divertirvi. Rimanendo vicino casa, con un viaggio low cost, potrete vivere emozioni indimenticabili. Ecco le cinque mete da prendere assolutamente in considerazione:

 

 

GRECIA

 

“...che te specchi nell’onde del greco mar da cui vergine nacque Venere…”
La Grecia affascina per la sua storia, le sue leggende e le tantissime isole, maggiori e minori, tutte meravigliose. Come luoghi dove fare snorkeling vi consiglio Karpathos, la seconda isola più grande del dodecaneso. Nella costa orientale dell’isola si trova la spiaggia di Kyra Panagia: ideale per osservare i pesci senza essere disturbati. Un altro posto interessante è Haraki, a sud di Rodi: con il suo fondale sabbioso e la sua acqua limpida e cristallina, è impossibile non divertirsi.

 

 

Kira Panagia

 


SPAGNA

 

Se per questa estate vi sentite più da sangria e flamenco, vi consiglio di andare nella spiaggia di San Jose, in Andalusia. Un’ottima alternativa potrebbero essere le Isole Medas, il fondo marino che troverete è da lasciarvi a bocca aperta: coralli, stelle marine, granchi...un vero arcobaleno di colori. Non per niente l'arcipelago è stato dichiarato Area Specialmente Protetta di Interesse Mediterraneo!

 

 

Isole Medas

 

 

MALTA

 

Prendete tre isole, Malta, Comino e Gozo, aggiungeteci la vita movimentata della capitale, La Valletta, con discoteche e casinò e avrete la meta ideale se desiderate un viaggio di puro divertimento e relax. Tra le tappe fondamentali per lo snorkeling vi è la meravigliosa Laguna Blu, che potrebbe però essere un po’ affollata, specie nei periodi più turistici. Se siete in cerca di un luogo più appartato, provate la piscina di San Pietro, vicino Marsaxlokk, nella punta di Delimara, a sud est di Malta. Non è facilissima da raggiungere, ma ne vale la pena. 

 

Piscina di San Pietro, Malta

 

 

 

CROAZIA

 

La Croazia è un vero acquario gigante. Tra le sue acque vivono coloratissimi coralli, piante marine e pesci di ogni genere. I posti dove fare snorkeling sono davvero numerosissimi, ma ve ne voglio consigliare uno in particolare: si tratta dell’isola di Hvar ed in particolare la spiaggia di Dubovica. Anche questa non è facilissima da raggiungere (preparatevi a dover camminare un po’) ma, specialmente se ci andate di mattina presto, vi ritroverete davvero con pochi bagnanti in spiaggia. Da non perdere è anche l’isola di Lussino, raggiungibile in soli 20 minuti di traversata.

 

 

Hvar, Croazia

 

 

USTICA


Nella lista delle isole da vedere non può assolutamente mancare Ustica. Il paradiso marino per tutti gli amanti dello snorkeling, che accoglie una vastissima fauna, specialmente all’interno dell’area protetta. Di origine vulcanica (da qui il nome “la perla nera del mediterraneo”) è ricchissima di grotte, come la grotta azzurra, la grotta dell’oro e la grotta rosata. Fidatevi, dovranno costringervi con la forza ad uscire dall’acqua.

 

 

Grotta Azzurra, Ustica

 

 

Alcuni consigli aggiuntivi:

1. Comprate una GoPro e divertitevi a fotografare voi e chi vi accompagna insieme ai coloratissimi abitanti marini; tra l’altro ottimi souvenir da regalare agli amici, invece delle tradizionali calamite, non vi pare?

2. Se preferite fare snorkeling da soli, magari mentre la vostra compagna o compagno rimane in spiaggia a prendere il sole, vi consiglio di munirvi di un lettore mp3 subacqueo. Avete mai provato a lasciarvi trasportare dalla leggera corrente, ascoltando nel frattempo la vostra playlist preferita? Io si e credetemi, è molto emozionante.

3. Fare snorkeling deve essere puro divertimento. Quindi ricordate sempre di non esagerare, di non scegliere punti difficili se non siete esperti e di rispettare la natura: guardate ma non toccate, mi raccomando!

4. Se quest’articolo vi ha entusiasmato e non vedete l’ora di partire, ma pensate di non riuscire a mettere i soldi da parte in tempo, nessun problema. Create una lista regalo online con Splitted. Cliccate qui, per saperne di più.
 

Ami viaggiare? Crea la tua lista viaggio online con Splitted, scopri come funziona
Autore
Laureata in Politiche Sociali, interessata al mondo del no profit e del volontariato. Innamorata dell’Italia e delle sue bellezze culturali, ama viaggiare e degustare i prodotti enogastronomici tipici del luogo. La lettura e le serie tv americane sono le sue compagne preferite nel tempo libero. Ascolta la musica, da quella classica al rock, in ogni momento della giornata. Catanese di nascita e fede, è ottimista per natura e prende la vita sempre con ironia.

Dicono di noi

Trustpilot