Splitted magazine
Come organizzare un Bridal Shower?
di Simona Rossi il 15/03/2016
Come organizzare un Bridal Shower?

 


Se siete in cerca di un’idea o un’alternativa originale per festeggiare l’addio al nubilato, la soluzione perfetta potrebbe essere proprio quella di organizzare un Bridal Shower.


Come organizzare un Bridal Shower di successo e di cosa si tratta?

 

Il Bridal Shower è una festa intima ed elegante, interamente dedicata alla futura sposa per festeggiare il matrimonio e l’inizio di una nuova vita.

Un momento in cui la sposa riceve doni, attenzioni e tantissime coccole da parte delle sue amiche e delle persone più care (molto diverso, quindi, dall’addio al nubilato dove spesso ci si scatena e la sposa viene invece coinvolta in situazioni piuttosto imbarazzanti).

“Bridal Shower” significa proprio “pioggia per la sposa”, un  termine che deriva da un’antica usanza inglese secondo la quale i regali per la sposa venivano posizionati all’interno di un ombrello e poi fatti cadere “a doccia” sul capo della futura sposa.


Organizzare un Bridal Shower
non è assolutamente difficile, anzi è, a mio avviso, molto divertente e ancor di più lo sarà se ad organizzarlo saranno le amiche o le damigelle della sposa. 


Vediamo subito quali sono i principali passi da seguire per organizzare al meglio questa bellissima festa in onore della sposa.

 

1. Scegliere la giusta location

Il primo passo da compiere sarà sicuramente quello di scegliere dove organizzare il Bridal Shower.

Essendo una festa molto intima e informale, il numero degli invitati sarà ristretto (ricordiamo che è una festa per sole donne, quindi, bandita assolutamente la presenza dei maschietti) e potrebbe andare benissimo l’idea di organizzarlo nel salotto di casa. Ma si potrebbe anche optare per una sala feste o, perché no, qualcosa di diverso come, ad esempio, una spa, una sala da tè o una spiaggia, se il tempo lo consente. 

Unica regola da rispettare sarà quella di scegliere un ambiente rilassante in cui la sposa possa sentirsi davvero a suo agio.

 

2. Spedire gli inviti

Gli inviti del Bridal Shower potranno essere spiritosi e informali o eleganti e romantici. L’importante è che siano in perfetto stile col tema scelto e con i gusti della sposa.
Un’idea carina potrebbe essere quella di raffigurare nell’invito l’abito da sposa.

3. Scegliere il tema


Un altro importante passo da compiere per organizzare un Bridal Shower di successo sarà la scelta del tema, che dovrà sicuramente rispecchiare i gusti e le passioni della sposa.
I colori più usati per le decorazioni sono il rosa, il fucsia e il bianco, essendo appunto una festa tutta al femminile ma si può anche osare un po’ di più. In fondo, si tratta di un party informale e divertente, avrete tempo per tutte le formalità del caso durante il matrimonio! Via libera quindi alle decorazioni e ai temi che più vi piacciono!

Qualche idea? Un party anni ’50 o a tema “Grease”, oppure un Vip Party, ispirato ai red carpet di Hollywood o un Party a tema Pop Art, se si vuole qualcosa di colorato e vivace.

 

4. Preparare il Buffet

Definiti i principali dettagli e scelto il tema della festa, non vi rimane che pensare al buffet. Se il vostro Bridal Shower si svolgerà in tarda mattinata, potrebbe andare benissimo proporre un bel brunch. Se, invece, la festa si svolgerà di pomeriggio, un tè con dolci e biscotti oppure un aperitivo con cocktail e stuzzichini saranno l’ideale. Ovviamente, ricordate di prestare attenzione anche all'allestimento del tavolo da buffet che dovrà essere elegante e curato nei dettagli e, soprattutto, in perfetta armonia con i colori e il tema scelto.

 

5. Organizzare i giochi

Per organizzare un Bridal Shower divertente e originale non potranno mancare i giochi da proporre alle vostre ospiti!

Giochi? Sì, avete letto proprio bene! Una delle principali caratteristiche di questa festa è quella di organizzare dei simpatici giochi che abbiano come protagonista la festeggiata: una gara per realizzare l’abito da sposa più bello utilizzando un rotolo di carta igienica, delle prove di cucina, una  gara a chi stira più velocemente una camicia o stende la biancheria ecc...
Sarà davvero divertente vedere la sposa come se la cava nelle vesti di futura moglie e perfetta casalinga! 

 

6. Riservare un momento per l’apertura dei regali

Come tutti i Bridal Shower che si rispettino non potrà mancare il momento dell'apertura dei regali. Biancheria chic, creme e prodotti di bellezza, buoni per manicure e percorsi-benessere saranno sicuramente ben graditi.

 

7. Scegliere i cadeaux per le ospiti

Infine, non si possono congedare le ospiti a mani vuote! Anche loro meritano un piccolo pensierino in segno di ringraziamento per il bel tempo trascorso insieme. Qualche esempio di grazioso cadeaux da lasciare alle nostre ospiti potrebbe essere un piccolo smalto, uno specchietto da borsa o un set manicure.

Basta davvero poco per organizzare un Bridal Shower di successo e sono certa che se seguirete i miei consigli riuscirete a organizzarne uno “indimenticabile”. Ma se avete bisogno di ulteriori spunti o consigli potrete sempre chiedere aiuto alla vostra wedding planner di fiducia!

 

Ti sposi? Crea la tua lista nozze online con Splitted, scopri come funziona
Autore
Laureata in Scienze della Comunicazione ha maturato una significativa esperienza nel campo della realizzazione degli eventi e della gestione delle risorse umane. Nel tempo ha poi sviluppato un grande interesse per il settore dei matrimoni e degli allestimenti nuziali. Il gusto estetico, la creatività , la ricerca della perfezione e la cura minuziosa di ogni singolo dettaglio contraddistinguono i suoi eventi, sempre unici ed eleganti.

Dicono di noi

Trustpilot