Splitted magazine
Matrimonio: ciak si gira!
di Cristina Amato il 08/01/2016
Matrimonio: ciak si gira!

 

Nell’era dei selfie, dei video in slow motion, dei corti e delle gif mi sembrava opportuno aggiornarvi sulle ultime in materia di video per il matrimonio. Che poi chiamarli video mi sembra quasi riduttivo, perché il business dei video per le nozze si è evoluto veramente tanto, negli ultimi anni, che si può parlare di ‘trailer’, “film’ “ corto”; alla classica trama si aggiungono, infatti, nuove trame, queste danno vita a dei veri e propri capolavori con tanto di sceneggiatura, copione e costumi. Film veri e propri: creativi, dinamici, ricchi di narrazione e contenuto, pronti per le migliori fiction o addirittura per Hollywood! Fino a qualche decennio fa i ‘filmini’ - come diciamo qui al sud- erano spesso improvvisati, c’era l’amico o il parente che con la sua ‘cinepresa’ si occupava di immortalare i momenti più importanti della giornata: l’uscita di casa della sposa, l’arrivo in chiesa, la promessa, il lancio del riso e del bouquet e qualche frame del rinfresco. E bisognava essere fortunati che non finisse la pellicola e che l’amico avesse un minimo di gusto artistico. Ho visto ‘filmini’ degli anni sessanta che più che video di matrimoni sembrano scene tenebrose e postmoderne di un film di Tarantino. Per fortuna con il tempo, l’improvvisazione ha fatto spazio alla creatività, la noia alla dinamicità, le sequenze ordinate sono state sconvolte, lasciando spazio all’immaginazione e all’estro dell’artista incaricato di creare il ricordo più bello: il matrimonio in video. Il reportage con i fiocchi che orgogliosi vedrete e rivedrete ancora e ancora per la gioia di amici e parenti. 

La strada fatta in materia di reportage matrimoniale è veramente tanta, dalla cinepresa al drone è stato un attimo e in un attimo e le novità sono tante, scopriamole insieme.

 

Drone

Magiche riprese dall’alto coglieranno ogni momento del giorno più bello come non è mai stato fatto prima: l’uscita dalla chiesa verrà rubata in una visione di insieme degna di un capolavoro di Hollywood, il lancio del bouquet dall’altro verrà ripreso in tutte le coreografiche acrobazie, gli abbracci verranno colti nella loro essenza e da un punto di vista davvero privilegiato. Il video girato con il drone è davvero una bella idea, ma per i più puntigliosi si consiglia di scegliere sempre una versione combinata. È vero che il drone dall’alto abbraccia la cerimonia tutta, ma vogliamo trascurare la bellezza dei dettagli che possono essere ripresi solo da molto vicino? 

 

Camera nascosta

Abbiamo passato anni e anni inseguendo la nostra privacy, mettendo pin al cellulare e codici segreti, password nelle foto più belle e addirittura catenacci nei diari. Ma per il matrimonio, per questo tipo di matrimonio, tutto cambia. La segretezza lascia spazio a una camera nascosta: invadente, spiona, pronta a registrare addirittura umori e malumori degli ospiti colti a loro insaputa. Le micro camere vengono inserite in posti strategici come il bouquet della sposa, negli addobbi floreali, nel taschino dello sposo, e seguiranno gli sposi durante tutto l’arco della giornata. È questa una nuova frontiera del filming, l’esigenza creativa di dare una lettura spontanea e intimistica al giorno più bello. L’idea non è male, ma siete proprio sicuri sicuri di voler invitare ‘il grande fratello’ alle vostre nozze? 

 

Video wedding Booth
Sono certa che la fiducia che avete nei vostri parenti e amici è davvero smisurata se scegliete questa tipologia di filming (per fortuna può essere combinato con quello tradizionale). Qui date spazio a loro che, rigorosamente vestiti a tema, saranno incaricati di mandarvi messaggi di auguri. Possono addirittura cantare per voi! Buona fortuna!

 

MarryOke
 

La musica è ancora protagonista dei filming, questa volta si tratta del MarryOke, una specie di Karaoke pensato per i matrimoni. Sposi e invitati vengono ripresi mentre cantano dal vivo o in playback come se fossero in un vero e proprio video clip. Consiglio di scegliere questo tipo di filming con moderazione, non vorrete che la vostra amica vi rubi la scena credendosi Jenny of the block?

 

Bene queste sono solo alcune delle nuove tendenze per il video del matrimonio e se state pensando di sposarvi nei prossimi mesi vi consiglio di portarvi avanti creando la vostra lista nozze online su Splitted, il nostro serevizio permette di creare un una pagina web personalizzata e se volete potrete dare anticipazioni anche postando foto dei preparativi! 

Non sapete come funziona il nostro servizio? Cliccate su 'come funziona' e scopritelo in pochi minuti. 

 

Cosa aspettate? Ciak si gira!

 

 

 

Ti sposi? Crea la tua lista nozze online con Splitted, scopri come funziona
Autore
Cristina è caporedattrice di Splitit Magazine. Laureata presso la facoltà di Lettere e Scienze Umane di Neuchâtel ( Svizzera). Professione copywriter presso un’agenzia pubblicitaria è appassionata di letteratura e di pois. Nel 2013 pubblica il suo romanzo di esordio “Ogni tanto mi tolgo gli occhiali”, nel 2014 la raccolta “Fogli Sparsi” dall’omonima pagina Facebook. Affetta da patologie letterarie sta ancora contando i sogni nel cassetto. Attualmente è al lavoro sul suo secondo romanzo.

Dicono di noi

Trustpilot