Splitted magazine
Sposarsi con le collette digitali
di Alessia Grimaldi il 29/07/2019
Sposarsi con le collette digitali

 

Oggi parliamo di matrimoni. Tulle, rose, bouquet, riso, tacchi alti e lacrime di gioia. Per i giovani sposi è la giornata più bella della loro vita: tanta felicità per il traguardo di coppia e l'amore della propria famiglia attorno. Mesi e mesi di preparativi anticipano una festa che deve essere perfetta in ogni aspetto, dagli abiti alla location, dal menu ai regali. A tal proposito oggi leggiamo la testimonianza di Lara che ha usato le collette online per la propria lista nozze.

 

 

 

 «

Ieri mi sono sposata, che bello! Per l'organizzazione della cerimonia e l'allestimento della location ci siamo affidati a una bravissima wedding planner. Abbiamo scelto uno scenario rustico, il parco di un castello medievale in collina, dalle nostre parti. Al centro del parco è stato sistemato un enorme gazebo per contenere tutti gli ospiti durante la cerimonia. Il gazebo è stato decorato con piante rampicanti e fiori, i miei preferiti.

Per il pranzo ci siamo spostati dentro la sala centrale del castello, allestita per noi con tavoli rotondi, tovaglie turchesi e piccoli bouquet a centrotavola. Il cibo era superbo, gli chef non hanno deluso le nostre aspettative.

Non mancava certo della buona musica. Tra una portata e l'altra tutti si alzavano per ballare, è stato molto allegro.

Poi è arrivato il momento dei regali e anche qui non c'è stata nessuna sorpresa perché avevamo pensato anche a quello. Siccome io e Paolo convivevamo già da tempo non abbiamo fatto una lista nozze. La nostra casa era già fornita di tutto, quindi ci sembrava futile farci regalare altri suppellettili.

 

 

Avevamo sentito parlare delle collette online di Splitted e abbiamo pensato che fosse la soluzione adatta a noi.

È stato semplicissimo crearne una, l'abbiamo personalizzata per il nostro evento speciale con un'immagine di noi due insieme. Poi ci è bastato inviare il link della colletta a tutti gli invitati, amici e parenti. Contrariamente a quanto pensavamo ne sono rimasti tutti entusiasti, forse perché li abbiamo sollevati dal peso di dover scegliere IL regalo perfetto! Si sa, è difficile regalare qualcosa a dei neo sposi che hanno già tutto in casa.

Attraverso quel link ognuno ha versato la propria quota, poi noi abbiamo raccolto la somma totale dei regali. Incredibilmente comodo! Niente più buste piene di contanti che si rischia di perdere nell'euforia dei balli scatenati, niente più scomodità di molti soldi contanti in mano. L'era digitale ha colpito anche i matrimoni e non possiamo che esserne contenti.

Con questa somma vorremmo tanto fare un viaggio di nozze, il nostro sogno è fare una crociera nei paesi scandinavi. Non abbiamo paura del freddo e ci affascinano tanto quei territori. Partiremo il prossimo aprile, non vediamo l'ora!

Grazie Splitted, le collette digitali ci hanno permesso di coronare il nostro antico sogno.

 »

 

 

 

Che dire, la testimonianza di Lara fa venire proprio voglia di sposarsi… ehm volevo dire di creare una colletta digitale per le proprie occasioni regalo. Se anche tu hai in vista un compleanno, una laurea, una nascita ti consigliamo di puntare sulle collette per avere zero sorprese dagli spacchettamenti, ma anzi tanta soddisfazione nel ricevere denaro da spendere nel modo in cui si preferisce. Che aspetti? Clicca qui sotto per saperne di più.

 

Ti sposi? Crea la tua lista nozze online con Splitted, scopri come funziona
Autore
Nata in campagna e trapiantata in città, è una fervente amante delle metropoli contemporanee di grattacieli e possibilità. Una (quasi) laurea in Lettere, Alessia ha mille passioni e ne scopre di nuove ogni giorno. Ama leggere romanzi americani scritti bene, mangiare pizza e scoprire nuove band. Mal sopporta la banalità e finisce semprele frasi degli altri. È l’amorevole mamma di Daisy, un bulldog francese testardo tutto graffi e coccole. Nel tempo libero gestisce, insieme a suo fratello, la pagina Instagram Shotz of Italia sulle bellezze naturali del nostro paese, nata per gioco, ora fonte di soddisfazioni. Le sue doti multitasking entrano spesso in conflitto con le ventiquattr’ore giornaliere.

Dicono di noi

Trustpilot