Splitted magazine
Tra coinquilini pagare le spese non è più un problema con le Collette Online
di Isabel Rossini il 29/05/2019
Tra coinquilini pagare le spese non è più un problema con le Collette Online

 

Trasferirsi per lavoro o per motivi di studio è una scelta che molte persone vogliono compiere oppure sono costrette a fare perché vivono in città troppo distanti dal luogo del loro impegno e anche la possibilità di fare il pendolare non è un’opzione. 

Diventano così studenti e lavoratori fuori sede, alla ricerca disperata di un appartamento da condividere con altre persone anche loro alla ricerca della stessa cosa. 

 

  

Sono ormai due anni che faccio parte della categoria “fuorisede” a Milano, città dalle mille opportunità di studio, lavoro e svago: è la città perfetta. 

Devo ammettere che però trovare una casa è stata un’esperienza difficile. Non essendo casa mia anche i pagamenti erano complicati, da quando ho scoperto le collette online tutto è cambiato. 

Se anche voi vi trovate nella stessa situazione mi capirete, i metodi tradizionalmente utilizzati per pagare affitti e spese extra non sono dei migliori. O è sempre la stessa persona che si prende la responsabilità di effettuare il pagamento per tutti, oppure ognuno pensa alla sua parte, insomma alla fine è difficile tenere il conto di chi ha pagato e chi no. 

 

  

Idem con le spese comuni della casa, vivo con tre donne e dopo due anni siamo diventate molto amiche, tanto che per comodità abbiamo deciso di fare periodicamente una “spesa comune” per l’acquisto di prodotti da usare insieme come detersivi ed accessori per la cucina. 

La morale è sempre quella, conti su conti per aggiustarsi sulla cifra da pagare oppure restituire i soldi alla persona che li ha anticipati. 

All’epoca non eravamo a conoscenza della possibilità di poter creare delle collette online, ci è venuta l’idea di creare un conto in comune per ovviare al problema ma con il senno di poi avremmo dovuto sostenere almeno un minimo di spesa in aggiunta più la perdita di tempo per andare in banca per richiederlo. 

Non volendoci arrendere abbiamo iniziato a navigare online alla ricerca di una soluzione alternativa e siamo così arrivate alla combinazione di parole “collette online”. 

Incuriosite ci siamo documentate visitando diversi siti che proponevano lo stesso servizio in maniera leggermente diversa l’uno dall’altro, la piattaforma di Splitted è stata la nostra scelta finale. 

  

 

La creazione della nostra colletta online è stata semplicissima, una svolta per noi poter raccogliere i soldi per le spese comuni senza stress e da allora non abbiamo più avuto problemi di gestione di alcun tipo! 

 

Io e le mie coinquiline consigliamo a tutte le persone nella nostra situazione l’utilizzo di Splitted ma anche a tutti gli altri perché creare collette online è ottimo per tantissime occasioni.

 

 

 

Ti stai laureando? Crea la tua lista laurea online con Splitted, scopri come funziona
Autore
Laureata in Scienze Internazionali e Management dell’Innovazione. È sportiva, curiosa, amante della natura, del buon cibo e dei suoi due cani. Una persona forte ma con un cuore d’oro. Uno stile eclettico per una persona eclettica, dalle storie dei nativi americani alle ultime novità tecnologiche non si stanca mai di imparare e di scoprire cose nuove sul mondo che la circonda e la appassiona.

Dicono di noi

Trustpilot