Splitted magazine
Una lista laurea, un’intervista a sorpresa e una nuova amica
di Marta Raimo il 01/02/2018
Una lista laurea, un’intervista a sorpresa e una nuova amica

 

Chi ha detto che i Social Network sono solo inutili finestre su un mondo di egocentrici? Forse io, anni fa, quando ancora non ne avevo capito la vera utilità. Se usati bene i Social possono regalare anche tante gioie e sorprese. 

 

In particolare, da qualche anno li utilizzo per condividere i miei origami con non poche soddisfazioni. Vi starete chiedendo cosa c’entri questo discorso con la lista laurea di cui sto per parlarvi, non siate impazienti, il nesso c’è e adesso ve lo spiego. 

 

Francesca (la beneficiaria della colletta online) è una ragazza molto carina che ho avuto il piacere di conoscere proprio grazie ai Social Network. Anche lei come me li usa principalmente per esprimere la sua creatività e proprio questa passione comune ci ha dato modo di entrare in contatto. Neanche a farlo a posta abbiamo scoperto di abitare poco distante l’una dall’altra e così, un pomeriggio di gennaio, abbiamo deciso di incontrarci per una merenda. 

 

Tra una chiacchiera e l’altra ho scoperto di avere anche un’altra cosa in comune con lei: Splitted. Francesca si è laureata qualche settimana fa e quando mi ha detto di aver utilizzato la colletta online di Splitted per il suo regalo di laurea, le ho voluto fare subito un po’ di domande. 

 

Come saprete, sono sempre contenta di raccontarvi le storie di chi per un motivo o per un altro  sceglie di fare una raccolta fondi sul nostro sito. Con Splitted, infatti, è possibile creare: lista nozze, lista regali, lista laurea, lista nascita e molto altro. Solitamente, sono io che contatto chi crea la colletta, ma quando le cose capitano per caso è ancora più bello. Non immaginate la soddisfazione! 

Dunque, come vi dicevo, Francesca si è laureata da pochissimo in Giurisprudenza con specializzazione in Diritto di Impresa. Una laurea che, come tutte, è costata impegno e sacrifici ma che lei è riuscita a conseguire senza troppi problemi e soprattutto in cinque anni precisi. 

Mi ha raccontato di aver scoperto Splitted per caso, confrontando diversi siti di collette online. Alla fine ha optato proprio per Splitted per i vantaggi e la semplicità di utilizzo offerti. Così, l’anno scorso ha creato una lista laurea per la sua migliore amica e vista l’esperienza estremamente positiva, ha scelto di nuovo Splitted per il suo regalo di laurea. Mi ha spiegato che ne ha apprezzato soprattutto la flessibilità e quindi la possibilità di scegliere se creare una raccolta fondi a quota fissa o libera, infatti mi ha raccontato: 

 

“Splitted è una soluzione molto comoda per chi come me non ha idee o esigenze particolari per il suo regalo di laurea. Mi rendo conto che spesso acquistare regali di laurea può essere difficile, non si sa mai bene per cosa optare con il rischio di fare scelte sbagliate. Grazie alla colletta online ho risolto il problema e ho semplificato la vita ai miei amici e parenti. La mia migliore amica nonché coinquilina l’ha aperta per me e ha poi condiviso il link con tutti gli invitati, sia via e-mail che tramite WhatsApp. La quota era libera così ognuno ha potuto versare ciò che poteva, senza sentirsi a disagio. Una volta terminata la colletta, i soldi sono stati trasferiti direttamente sul mio conto corrente, una comodità incredibile! In questo modo potrò scegliere liberamente quale sarà il mio regalo di laurea anche se credo proprio che investirò il budget in un bel viaggio.”

 

Ovviamente, ho anche chiesto a Francesca come fosse andato il giorno della sua laurea e, dato che sono passati un bel po’ di anni dalla mia, mi ha fatto piacere rivivere quelle emozioni e quelle sensazioni attraverso le sue parole. 

 

“La giornata è stata infinita! Pensa che sono stata convocata alle 15.00, ma esaminata alle 18.00 quando ormai era già buio. Immagina la mia ansia. 

La commissione non era troppo simpatica, ma io ho difeso la mia tesi con i denti e alla fine è andato tutto per il meglio! Le emozioni sono state tante e tutte travolgenti: paura, felicità, stanchezza, stupore, ma soprattutto la gioia di avere  con me tutta la mia famiglia dalla quale vivo lontana. Dopo la discussione ho organizzato una festa a tema unicorni (che adoro!) nella libreria dove ho scritto tutta la mia tesi di laurea e che si trova proprio vicino a casa mia. A fine serata il momento più divertente: la lettura del “papiro” con gli amici. Si tratta di una tradizione romagnola e veneta che consiste nella lettura di questi versi in rima con tutti gli aneddoti divertenti e le foto più  imbarazzanti della mia vita! Insomma, è stato tutto perfetto, non poteva andare meglio.” 


 

Alla fine della nostra merenda/chiacchierata le ho chiesto se e perché consiglierebbe anche ad altri laureandi di creare una colletta online. Mi ha risposto che si tratta di una soluzione molto comoda per tutti, soprattutto per gli invitati, più discreta ed elegante della classica bustarella e poi che, grazie a Splitted, il laureato ha la possibilità di scegliere il regalo che  preferisce. Come darle torto?

 

Se anche a voi fosse venuta voglia di fare una lista laurea online, scoprite subito quanto è facile creare la vostra colletta su Splitted. 


Crea le tue collette online con Splitted, scopri come funziona
Autore
Metà napoletana e metà umbra, conosciuta anche come Martadixit e Origamate, vive a Milano da diversi anni dove lavora come Digital Copywriter e Social Media Manager. Nel tempo libero ama piegare origami, scattare foto e condividerle sui Social Network, ma anche guardare serie TV e risolvere cruciverba. Non chiedetele di cucinare o di prendersi cura di una pianta, in tutte e due i casi se la caverà miseramente

Dicono di noi

Trustpilot