Splitted magazine
I più grandi viaggiatori della Storia
di Carlo Graziano il 04/05/2015
I più grandi viaggiatori della Storia

 

Ci sono molte persone nel corso della storia che hanno avuto uno spirito avventuriero e hanno deciso di intraprendere viaggi interessanti.

Ho deciso di fare una ricerca per il blog di Splitted, senza ordine di importanza e rilevanza.

Leggete e ditemi, chi è secondo voi il miglior viaggiatore della storia?

 

Cristoforo Colombo

Italiano (1451-1506).  Quest’uomo partì alle volte dell’India per finire esattamente nel punto più lontano dall’India sulla Terra!
Il suo itinerario fu organizzato male e fu tutt’altro che un viaggio low cost, tant’è che nessuno voleva finanziarlo. Se ci fosse stato Splitted già nel 1492 avremmo pensato ad un articolo utile per Cristoforo Colombo come questo su come risparmiare sui biglietti aerei.

Egli diede il via alla colonizzazione di un nuovo mondo con terrore e schiavitù.
Da buon Genovese (spero accetterete l’ironia) alla Regina Isabella, che aveva finanziato il costoso viaggio, non portò neanche una calamita! Anzi portò nel 1495 la Sifilide che divenne in tutta Europa un vera epidemia. Un autentico DISASTRO!

Tipo di viaggio preferito: “Intanto parto. Poi dove arrivo, arrivo!”
Voto viaggiatore: 3
Posti visitati: San Salvador e forse l’Islanda. Entrambi viaggi non voluti.

 

Charles Darwin
  

Inglese (1809-1882). Partì per il suo viaggio intorno al mondo all’età di 22 anni a bordo della nave Beagle. Naturalista noto al mondo per la sua teoria evoluzionistica, uno dei pilastri della biologia moderna. Diventò zimbello dei compagni di viaggio, quando dopo 4 giorni di navigazione si accorse di aver dimenticato le lamette a casa. Di certo si sa che il Capitano Fitzroy decise per punizione, insieme all’equipaggio, di non prestare al caro Darwin,  nessun rasoio per tutta la durata del viaggio (circa 5 anni!).
Le due foto evidenziano l’evoluzione del viso di Darwin durante l’esperienza.

Tipo di viaggio preferito: Crociere con preferenza verso le isole tropicali
Voto viaggiatore: 9
Posti visitati: Capo verde, isole Falkland, Brasile, Argentina, Venezuela, Galapagos, Nuova Zelanda, Australia, Isole Mauritius, Sud africa, Portogallo, Perù.

 

James Cook

Inglese (1728-1779). Il Capitano Cook ha scoperto più luoghi nella faccia della terra di chiunque altro. Instancabile turista che conosceva l’essenza dell’essere viaggiatore. Ha circumnavigato il mondo più volte, spesso come Cristoforo Colombo, a caso! Amante delle spiagge dalla sabbia bianca e soffice, ha visitato tutte le 20 spiagge più belle del mondo. Diede il nome a molti luoghi nelle vicinanze dell’Australia e della Nuova Zelanda. Mt Cook, Cook Islands etc etc;
Non penso che esista qualcuno nella storia ad aver visitato più luoghi di quest’uomo, che vanta la visita di tutti e sette i continenti ed ha navigato sia nel mar Artico che in quello Antartico.
Fu ucciso da una tribù indigena alle Hawaii dopo una sfuriata per una scialuppa rubata.

Tipo di viaggio preferito: Ad oltranza
Voto viaggiatore: 10 e lode
Posti visitati: tutti quelli possibili e immaginabili.

 

Christopher Mcandless aka Supertramp

Americano (1968-1992). Non nascondo che è il mio viaggiatore preferito. Sognatore, forse un po' folle e solitario, ma sapeva come godersi il viaggio. In un sol colpo è riuscito a racchiudere tutte le tipologie di viaggio, road trip a bordo di una Datsun gialla abbandonata nel deserto del Mojave, in canoa e a piedi stile Cammino di Santiago.
Raggiunse l’Alaska dove trascorse gli ultimi 112 giorni della sua vita nei boschi, avendo come rifugio un autobus abbandonato da lui chiamato Magic Bus! Grandissimo esperto di piante commestibili, fu ucciso proprio da una di queste.
Non ho voglia di fare ironia su questo personaggio che ritengo una fonte di ispirazione per molte persone.

Tipo di viaggio preferito: One way ticket
Voto viaggiatore: 10 e lode
Posti visitati: tutta la costa ovest dell’America del Nord

 

Capitan Harlock

Cittadino del Mondo. Personaggio del futuro, perennemente in viaggio a bordo della sua Arcadia. Un pirata spaziale e amante della moda vintage, infatti, come si evince dal suo abbigliamento, è un amante della skull fashion molto in vigore nel 2012, e cioè 1000 anni prima della sua comparsa.
Harlock è anche un instancabile romantico, come da lui ammesso, non viaggia per un luogo in particolare ma solo per gli ideali che ha nel cuore! Amante dell’heavy metal.
Possiamo tranquillamente definirlo “il nomade del futuro”.

Tipo di viaggio preferito: Viaggi Spaziali
Voto viaggiatore: 8
Posti visitati: Galassie e Pianeti vari.

 

Marco Polo

Italiano (1254-1324).Probabilmente il più famoso viaggiatore della storia. Questo leggendario Veneziano partì con il padre e lo zio per esplorare l’Asia quando aveva appena 17 anni. Sono tornati dopo 24 anni e dopo aver percorso oltre 25.000 km. Viaggiarono attraverso la Persia, l’Afghanistan e la Mongolia dritti fino a Pechino. Il suo tragitto adesso è conosciuto come la via della Seta.
Quando tornò a casa fu imprigionato e il suo compagno di cella scrisse tutte le storie raccontante da Marco in un libro chiamato “i Viaggi di Marco Polo”. 
Amante delle donne asiatiche e della cucina Fusion rimpiangerà per sempre di aver lasciato il paradiso per tornare nell’infernale Venezia.

Tipo di viaggio preferito: Road trip, preferibilmente nell’est
Voto viaggiatore: 10
Posti visitati: Persia, Afghanistan, pakistan, mongolia, india, cina.

 

Vasco da Gama

Portoghese (1469-1524).  Lui sì che arrivò dove voleva: in India. Questo lo colloca già un gradino sopra C.C. Fu il primo uomo a circumnavigare l'Africa.
Il suo viaggio durò circa un anno e l’obiettivo era quello di creare una linea commerciale tra le Indie e l’Europa. Questo assicurò al suo paese il monopolio sul commercio delle spezie.
Insomma diciamo che io avrei preso dal canale di Suez, ma…a volte la parte più bella del viaggio non è la destinazione ma il percorso per arrivare a essa!
Il suo miglior risultato lo ottenne da morto però, quando riuscì a fondare una società calcistica brasiliana, il Vasco da Gama, nel 1898. Con la quale ha vinto 4 campionati e 1 coppa libertadores!

Tipo di viaggio preferito: Costa Crociere
Voto di viaggiatore: 7
Posti visitati: Capo Verde, Sud Africa, Kenya, Etiopia, India.

 

Neil Armstrong

Americano (1930-2012). Primo uomo a mettere piede sulla Luna. Il che gli permette di sentirsi il più figo di tutti quelli presenti in questa lista (escluso Harlock ovviamente). Neil Armstrong è la prova che quanto ci mettiamo la testa e la voglia non c’è luogo che non possiamo esplorare. Però ragazzi credete veramente che questo tipo, con questa faccia, sia andato davvero sulla luna? Diciamo che alcuni dubbi e alcuni motivi per cui forse l’uomo non è mai stato sulla luna ci sono e sembrano abbastanza tangibili.

Tipo di viaggio preferito: Viaggi spaziali
Voto viaggiatore: 7 (con il beneficio del dubbio)
Posti visitati: la luna (forse)

 

Ulisse aka Odisseo

Greco ( IX a.C. ). Eroe leggendario, sapiente, ingegnoso, astuto e risoluto. Durante il suo viaggio si rivelò anche acuto osservatore quando capì che quelle bellissime creature, metà donne e metà pesce, potevano rovinargli la vacanza, e abile stratega quando ne uscì 'pulito' dalla diatriba con Polifemo e i suoi amici Ciclopi. Penelope, la moglie, lo aspetterà fino al giorno del suo ritorno, resistendo a molti contendenti che la volevano in sposa.
Del bello e muscoloso Ulisse possiamo dire la stessa cosa? Fu davvero un marito fedele? O si lasciò ammaliare dalle tante sirene e donne (Circe, Nausicaa, Calipso etc)  che cercano di sedurlo e di toccare i suoi poderosi muscoli durante il viaggio?

Tipo di viaggio preferito: Viaggi Avventura
Voto viaggiatore: 8
Posti visitati: isole Greche, Troia.

 

Albert Hofmann

Svizzero (1906-2008). Applausi a scena aperta per il “padre” dell’LSD, la “droga magica” che tra la fine degli anni ’60 e l’inizio dei ’70 ebbe un' influenza importante nella cultura della Beat generation. Nonostante sperimentò più volte le potenzialità psichedeliche della droga, anche in overdose, visse lucido e sottolineo lucido per ben 102 anni!
Nel 1951, il famoso chimico propose a un celebre amico, Ernst Junger, di fare un “viaggio psichedelico programmato”, raccontò Hofmann, spiegando che a casa sua con l’amico avevano viaggiato parecchio, suonato musica di Mozart e bruciato incensi Giapponesi!
Non si allontanò spesso da Baden, ma molti posso assicurare che più di lui hanno viaggiato ben poche persone!
Immortalato nella foto a un festino memorabile. Inutile dire che è l'uomo più invitato ai festini di tutta Baden!

Tipo di viaggio preferito: Viaggi psichedelici
Voto viaggiatore: 10
Posti visitati: Messico (reali); Luna, Marte, e molti altri posti a noi sconosciuti (nella sua mente)

 

Babbo Natale aka Santa Claus

Polo Nord (1087- presente). Per completare, come non citare il simpatico vecchietto che con il suo esercito di elfi fa il giro del mondo, ogni anno, in un solo giorno, a bordo della sua magica slitta trainata da renne.
Noi di Splitted abbiamo più volte provato a contattarlo nella sua sede al Polo Nord, per convincerlo a lavorare con noi, così oltre al servizio di raccolta quote e sito web gratuito dell’evento avremmo potuto offrire un servizio di consegna regali del tutto eccezionale. Speriamo si possa decidere a breve :).

Tipo di viaggio preferito: Viaggi a scopo di beneficenza 
Voto viaggiatore: 10
Posti visitati: Ogni luogo dove ha vissuto un bambino.

 

Bene eccovi la mia personalissima lista de "I più grandi viaggiatori della storia". Ognuno, a modo proprio, ha lasciato un segno: tracce di sé sparse nel mondo e nei libri di storia. Colgo l'occasione e approfitto di queste righe finali per rinnovare il mio invito a Babbo Natale nella speranza che possa collaborare con noi. Se vuole maggiori informazioni su noi di Splitted e su cosa facciamo nello specifico, può cliccare qui, registrarsi e attivare la sua prima lista regalo online. Sarebbe la svolta anche per lui.

Bene e se vi chiedessi quali sono, secondo voi, i più grandi viaggiatori della storia?

 

Vi saluto, mi metto in viaggio.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ami viaggiare? Crea la tua lista viaggio online con Splitted, scopri come funziona
Autore
Founder e CEO di Splitit, laureato in Economia a Catania e con un master in "International Business" svolto a Sydney. Grazie alla sua esperienza in Australia ha avuto anche l’opportunità di girare gran parte del mondo. Sognatore e ostinato nel raggiungere i propri obiettivi si diletta a scrivere esperienze di viaggio riguardanti soprattutto l’Australia e i paesi Asiatici. Sogna di fare il Cammino di Santiago e il Round the World Travel in solitario.

Dicono di noi

Trustpilot