Crea una raccolta
per...

Inizia ora!

Come funziona?

Tutto in soli 3 semplici passaggi.

Registrati

Crea un profilo in modo
semplice e gratuito.

Crea la tua raccolta

Crea la tua pagina e personalizzala con titolo, descrizione e molto altro!

Ricevi il denaro

La somma accumulata verrà versata direttamente sul conto corrente indicato.

0
Utenti che hanno contribuito
0
Raccolte create
0
Totale quote raccolte

Raccolte del momento

Raccolte che stanno facendo scintille!

Leonardo sardella
Noi amici, consapevoli dell'amore immenso che Paolo continuerà ad infondere da lassù al suo piccolo Leo, vorremmo partecipare alla costruzione di un futuro solido, pieno di gioia e serenità per Leonardo, per accompagnarlo nel cammino della vita, dando a Giorgia tutto il nostro supporto. 
—————-E' passato già un mese, e sei sempre nei nostri pensieri!  In meno di 30 gg è stato raggiunto il target!... ma esattamente come avresti fatto tu, abbiamo alzato l'asticella!
32.832,00 €
79
Borsa di studio 'federica orzingher'
Il 15 Ottobre verrà lanciata una raccolta fondi per una borsa di studio a nome 'Federica Orzingher', in memoria di Federica Orsi, giovane fotografa scomparsa lo scorso anno. Per Federica la fotografia era la sua grande, immensa passione e ci piacerebbe poter instituire una borsa di studio a favore di un giovane o di una giovane amante della fotografia presso l'Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata (isfci.it), fondato a Roma nel 1985.
A Federica piaceva descriversi così:Federica Orzingher nasce a Roma nel 1989, pochi mesi prima della caduta del muro di Berlino, fin da piccola dimostra un talento precoce nella raccolta di fiorellini e nella collezione di bottoni. Quando le domandano che lavoro vuole fare da grande risponde la pittrice, ma sotto la pressione dovuta alle sfide di ricalco di Sailor moon da figurine, decide di abbandonare la pittura. Quando prende la macchina fotografica in mano, è per catalogare muschi e licheni, ma ben presto passa al ritratto. Durante la pubertà, travestendo le sue amiche da cowboy, sperimenta un approccio pop voyeurista. Dopo i tentativi di carriera da scrittrice e da bassista punk stroncati sul nascere, è nel tardo 2006 che riprende in mano la fotografia analogica e dà avvio ad una piccola camera oscura. Nel 2008 si iscrive alla facoltà di Filosofia e parte per Parigi un anno dopo. Dopo essere stata folgorata dalla frequentazione del Centre Pompidou, torna a Roma, diventa eretica e si laurea. Si iscrive alla Scuola Romana di Fotografia. Gli stimoli di questo luogo, fulcro di strabilianti sperimentazioni la porteranno ad allontanarsi dalla patria ancora per migrare verso terre nordiche nonostante la dipendenza spirituale da supplì. Ha da poco ricominciato a raccogliere fiorellini e bottoni per ultimare la sua collezione.

È possibile partecipare con una quota libera oppure scegliendo uno degli obiettivi (vedere più in basso).
Per tutti coloro che decidono di fare una donazione in cambio di uno degli obiettivi sottostanti, si prega di:
Inviare una mail a rossanaesposito@gmail.com indicando il proprio indirizzo postale e l’obiettivo sceltoAspettare pazientemente la postaGrazie a tutti coloro che vorranno partecipare!



2.491,00 €
47
Aiutiamoigor&lasuafamiglia
Ciao a tutti, sono Fiorella Tavasso e parlo a nome di mio cugino Filippo Panza e di tutta la nostra famiglia. Negli anni ‘90, all’interno di un progetto che prevedeva l’adozione per diversi mesi all’anno di bambini ucraini, a seguito dello scoppio della centrale nucleare di Černóbyl, i miei zii (e di conseguenza tutta la nostra famiglia) ne adottarono uno. Aveva proprio l’età di Filippo e sin dal primo momento sono diventati grandi amici. A 18 anni Igor tornó in Ucraina, ma  siamo da sempre rimasti in contatto per raccontarci le nostre vite, i nostri progetti, i nostri sogni. Igor si è sposato, ha due splendidi figli piccoli e un lavoro gratificante. Ma nel giro di pochi giorni lo loro vita è cambiata completamente. Tutti i giorni, sin dall’inizio della guerra, Igor (telefonicamente) ha sempre tranquillizzato tutti noi. Poi, ad un certo punto, i bombardamenti e le tragedie della guerra, sono arrivati anche da loro. A quel punto Igor ha chiamato Filippo, dicendogli una frase impossibile da dimenticare: “Salvate la mia famiglia perché io non so se mi salverò…” Lui non può lasciare la sua nazione. Ma spera di riuscire ad arrivare al confine con la Polonia per far partire la famiglia verso una nuova speranza..l’Italia. Da ieri Igor e la sua famiglia (a cui si è aggiunta anche una signora, loro amica, rimasta completamente sola a causa di questa guerra insensata) sono in viaggio in macchina, tra i campi, per evitare strade e città assediate e bombardate. Se tutto dovesse andare per il meglio, se nel giro di poche ore la famiglia di Igor e la loro amica riusciranno a raggiungere il confine, Giovedì 10 Marzo un pullman li aspetterà per condurli direttamente qui da noi, ad Aversa. Il loro arrivo ad Aversa sarà possibile grazie alla comunità ucraina presente nella Caritas Diocesana di Aversa. Quando i nostri amici saranno qui, avranno bisogno di tanta cura, affetto e spirito di fratellanza. Noi faremo il possibile per prenderci cura di loro, assicurare loro un letto e un pasto caldo, assistenza sanitaria, psicologica, o una semplice passeggiata tra le vie della nostra bella città, tenendoli per mano e assicurandoli con una sola e unica grande certezza: la loro famiglia italiana non li lascerà soli. Solo ieri abbiamo condiviso tutto questo con altre persone, attraverso i social. È stato incredibile vedere come, nel giro di pochissimi minuti, nostri amici e parenti ci abbiano contattato per assicurarci di un’unica cosa: “Noi ci siamo. Diteci cosa possiamo fare”, anche perché moltissimi di loro ricordavano con grande tenerezza gli anni in cui Igor è stato qui e ha vissuto con i miei zii, i miei nonni, i miei genitori e i miei cugini. 
Sarà dura nei prossimi mesi, ci impegneremo al massimo, e già sappiamo che non si tratterà di soli 10, 20 o 30 giorni. E dato che ce lo avete chiesto in molti, amici e parenti, abbiamo deciso di far circolare tra noi questa piccola raccolta fondi per chi volesse contribuire, nel suo piccolo, a donare una piccola speranza a questa semplice famiglia sradicata dalla sua stessa casa. Sappiamo quanto sia forte il senso di fratellanza e solidarietà che contraddistingue gran parte degli esseri umani, nonostante l’esistenza di “esseri che hanno dimenticato che cosa è l'umanità”, fautori di questi tragici eventi. In tal senso, qualora dovessimo renderci conto di aver accumulato una somma di denaro che va ben oltre le nostre (loro) esigenze, provvederemo a trasferire la somma restante ad altre associazioni impegnate in questa causa.Grazie a tutti, per il vostro tempo.Con la speranza di poter, un giorno, riavere qui anche Igor, vi salutiamo e vi mandiamo un abbraccio virtuale da parte sua, di sua moglie, del figlio di 9 anni, della figlia di 14 e della loro cara amica. Non vediamo l’ora di vederli.
2.700,00 €
65
Il servizio di raccolta quote online pratico e sicuro, a portata di click. Con Splitted potrai creare raccolte per tantissime occasioni: compleanni, matrimoni, lauree, progetti solidali e molto altro! In pochi semplici passi avrai la possibilità di personalizzare e gestire la raccolta in tutti i suoi aspetti!

Raccolte in evidenza

Dai un’occhiata alle raccolte più rilevanti!

Il piccolo grande eroe
Il nostro Piccolo Grande Eroe sta combattendo con un medulloblastoma    tumore rarissimo del cervello che ha già causato la perdita della vista nonché della deambulazione. Avrà bisogno di cure chemioterapiche e radioterapiche lunghissime nonché riabilitazione. La famiglia ha dovuto lasciare tutto e trasferirsi dalla Calabria alla Lombardia per seguirlo in ogni suo passo. Con un piccolo contributo, potremo permettere alla sua famiglia di stargli vicino, durante questo periodo molto delicato della vita. 
12.515,66 €
327
Isola del teatro
Da 10 anni, dopo il Teatro de los Andes, vivo tra l’America Latina e l’Italia. Senza fissa dimora, rispondendo alle richieste di teatri che mi chiedono una regia, di giovani che vogliono realizzare uno spettacolo teatrale o indagare attraverso il teatro. 
In Bolivia, per vent’anni ho diretto un’oasi teatrale. Lì, un gruppo di giovani che sono stati miei allievi sono diventati maestri per le nuove generazioni. Nel paese più povero dell’America Latina, avevamo una grande ricchezza che nel primo mondo manca: il tempo. Per cercare, per creare, per indagare, e infine comporre. Mostravamo i nostri lavori quando la ricerca era matura, i testi organici, gli oggetti costruiti e la composizione di tutti gli elementi calibrata e messa a punto nel corso di molte prove.  
Oggi sento il bisogno di ripartire, ma non ho le forze né l’età per creare una nuova compagnia. Eppure non riesco a non lavorare. Il riposo per me è il mio lavoro: scrivere, dirigere, insegnare, aiutare, soprattutto condividere. 
Voglio quindi creare un luogo in cui ci si possa ritirare, lavorare e riflettere, come nei migliori conventi. Un luogo nel quale concentrarsi, accogliere altri artisti, ospitare molti giovani e alcuni vecchi maestri. Un luogo d’incontro, di dialogo, di prove e confronti.  Io sarò il priore e tra gli altri ci sarà Antonio Attisani, in veste di frate bibliotecario e compagno di mensa.
Chiedo il vostro aiuto per uscire da un sistema teatrale che impone di lavorare in fretta, andando in scena dopo poche prove per questioni economiche.Aiutatemi a creare un’oasi dove poter creare senza dipendere da questa logica frenetica. Un luogo dove sia possibile indagare, approfondire, fare le giuste pause che ogni età necessita e un lavoro non superficiale esige. Vorrei ricevervi in questo luogo aperto e accogliente, ma anche protetto nel delicato momento della ricerca.Ho trovato il luogo ideale in Alta Val Tidone.  Devo ristrutturarlo e prepararlo per realizzare questo progetto.
Aiutatemi a creare questa Isola del teatro.
Potrete esserne anche voi ospiti.Sarete invitati ad assistere a tutti i lavori che da lì scaturiranno. Ognuno di voi riceverà un libretto di meditazioni sul teatro e la vita di grandi maestri pensato per ringraziarvi.
23.213,00 €
312
Un oasi per la chance ❤
Salve a tutti! Siamo volontarie della Chance For Pets ODV, una piccola associazione della provincia di Latina (Lazio) che si occupa di aiutare cani e gatti in difficoltà. Purtroppo non riceviamo alcun sostengo da parte di nessun ente pubblico ma nonostante questo provvediamo a nostre spese alla sterilizzazione di tantissimi cani e gatti, all'adozione di oltre 800 cuccioli e adulti ogni anno, e (quando i nostri stalli casalinghi sono pieni) al mantenimento di alcuni cani presso pensioni a pagamento portando purtroppo la nostra associazione ad indebitarsi ripetutamente. Tutto questo per prevenire l'entrata di cani e gatti nelle strutture private (canili e gattili) dove l'ostruzionismo causato dalle convenzioni a pagamento dei comune per mantenere i randagi, li condannerebbe ad una vita fredda e triste in gabbia. Vogliamo perciò portare un cambiamento rivoluzionario, creare un'oasi autogestita dove poter ospitare tutti i pelosi in difficoltà. Un posto simile a "casa", dove potersi sentire protetti e rispettati in attesa della propria famiglia. Abbiamo quindi trovato il terreno adatto per tutto questo, ma abbiamo bisogno di voi piu che mai per sostenerci nelle spese riguardanti i lavori. Vi garantiamo massima serietà e sarà nostro impegno puntuale mostrarvi come ogni singolo centesimo donato per la causa, verrà investito per aiutare i nostri amici cani e gatti. Sii protagonista del cambiamento insieme a noi!
2.098,00 €
49
Ucraina: raccolta fondi
Raccolta Fondi per un sostegno urgente e immediato ai Profughi in arrivo in Italia. Promossa dalla A.S.D. Blu Team Pavia di Udine (referente Ambra Trevisiol 3463090643)  in collaborazione con la Caritas di Palmanova (referente Giuseppe Fabbro - Presidente Caritas). La raccolta è stata conclusa, e i fondi sono stati devoluti alla Caritas di Palmanova e serviranno per l'acquisto di beni di prima necessità per i Profughi Ucraini.
Grazie a tutti coloro che hanno partecipato: siamo riusciti a fare squadra insieme e a dare un segnale forte contro questa e tutte le guerre!!


901,00 €
21
Un dojo con la città intorno
OBIETTIVO: ACQUISTARE I LOCALI DEL DOJO SCUOLA DELLA RESPIRAZIONE DI VIA FIORAVANTI 30 A MILANO- VERSION FRANÇAISE PLUS BAS ↓ -- ENGLISH VERSION BELOW  ↓ ↓ -“Continuare qualcosa anno dopo anno, con la pioggia e il bel tempo, senza farsi turbare da idee sterili, sconvolgere dall’emotività, fuorviare dalla cupidigia, avanzare camminando con passo sicuro e silenzioso, per poter dare il massimo della vita che abbiamo ricevuto, ecco ciò che l’uomo indipendente e libero farà." (Itsuo Tsuda)
Da 30 anni la nostra associazione, Scuola della Respirazione, si è ispirata alla forza di questo messaggio e ha creato a Milano un dojo (letteralmente “luogo dove si pratica la Via”) in cui è possibile scoprire l'Aikido e il Katsugen undo, così come sono stati trasmessi da Régis Soavi Sensei, allievo diretto del M° Itsuo Tsuda, filosofo e scrittore giapponese. Ora i locali che ci ospitano sono stati messi in vendita e perdere questo luogo è impensabile. Si tratta di un dojo: un luogo dove è possibile ritrovare la “libertà che sorge dalla convinzione profonda dell’individuo”, dove l’ambiente si è caricato dell’energia di tutte le persone che hanno partecipato a dargli vita, seguendo un percorso comune e che ha dato loro la possibilità di scoprire, attraverso la pratica, le proprie potenzialità e lo permetterà ad altri.È essenziale che un luogo così continui ad esistere, non solo per noi che lo abbiamo costruito e lo viviamo ma anche per tutti coloro che lo stanno cercando e non lo hanno ancora trovato. Per questo vogliamo acquistarlo. In questi mesi ci siamo rimboccati le maniche attivando una raccolta fondi tra tutti i nostri soci. Abbiamo già raccolto la maggior parte del capitale e quello che ci manca è pochissimo: 73.000 euro.
Ora abbiamo bisogno di voi per raggiungere l'obiettivo!
Acquistare questo dojo è un progetto ambizioso e ognuno col suo contributo può sostenerlo e portare avanti un messaggio di libertà, importante per l'evoluzione personale di ogni individuo, soprattutto in un momento storico cosi complesso e difficile come quello che stiamo vivendo.Certo, non si rivoluziona il mondo in un colpo solo, ma ogni volta che si reagirà differentemente il mondo intorno cambierà. Ogni volta che si sarà capaci di ritrovare il proprio centro e di respirare profondamente le cose cambieranno. Tutti i problemi non saranno risolti, ma grazie a luoghi come questo, li si vivrà in maniera differente, allora anche la realtà sarà diversa. 
Con gratitudineScuola della Respirazione
Per chi è interessato a conoscere meglio quello che proponiamo: Dojo Scuola della Respirazione
Come ringraziamento ognuno di voi avrà la possibilità di partecipare ad un Week-end gratuito di Aikido.Per donazioni da 1 a 200 euro:
Un week-end di Aikido al Dojo Scuola della Respirazione (esclusi Stage di Régis Soavi Sensei).Per donazioni sopra i 200 euro:Un week-end di Aikido al Dojo Scuola della Respirazione (esclusi Stage di Régis Soavi Sensei) + un libro di Itsuo Tsuda.Per donazioni superiori ai 500 euro:Un week-end di Aikido al Dojo Scuola della Respirazione (esclusi Stage di Régis Soavi Sensei) + 2 libri di Itsuo Tsuda.
- VERSION FRANÇAISE -UN DOJO AVEC LA VILLE AUTOUROBJECTIF : ACHETER LES LOCAUX DU DOJO SCUOLA DELLA RESPIRAZIONE VIA FIORAVANTI 30 À MILAN "Continuer quelque chose bon an mal an, par la pluie et le beau temps, sans être perturbé par des idées stériles, bouleversé par l’émotivité, égaré par la cupidité, marcher en avant d’un pas assuré et silencieux, afin de donner le maximum de la vie qu’on a reçue, voilà ce que fera l’homme indépendant et libre." (Itsuo Tsuda) Depuis 30 ans notre association, Scuola della Respirazione, s'inspire de la force de ce message et a créé à Milan un dojo (littéralement "lieu où se pratique la Voie") où il est possible de découvrir l'Aïkido et le Katsugen undo, tel qu'ils sont transmis par Régis Soavi Senseï, élève direct de Maître Itsuo Tsuda, philosophe et écrivain japonais.  Aujourd'hui les locaux qui nous accueuillent ont été mis en vente et perdre ce lieu est innaceptable. C'est un dojo: un lieu où il est possible  de retrouver la liberté «qui surgit de la conviction profonde de l'individu», où l'environnement s'est chargé de l'énergie de toutes les personnes qui ont participé à lui donner vie en suivant un chemin commun et qui leur a donné l'occasion de découvrir leur potentiel à travers la pratique et le permettra à d'autres.Permettre qu'il continue à exister est essentiel, non seulement pour nous, qui l'avons construit et le vivons, mais également pour celles et ceux qui le cherchent et ne l'ont pas encore trouvé. C'est pour cela que nous voulons l'acheter. Ces derniers mois, nous avons retroussé nos manches en activant une collecte de fonds auprès de tous nos membres. Nous avons déjà réuni l'essentiel du capital et ce qui nous manque est très peu : 73 000 euros. Maintenant, nous avons besoin de vous pour atteindre l'objectif!
L'acheter est un projet ambitieux que chacune et chacun peut soutenir par sa contribution, portant ainsi un message de liberté, important pour l'épanouissement personnel de chaque individu, surtout dans un moment historique aussi complexe et difficile que celui que nous vivons.On ne va peut-être pas révolutionner le monde d’un seul coup, bien sûr, mais chaque fois que nous réagirons différemment le monde autour de nous changera. Chaque fois que nous serons capables de retrouver notre centre et de respirer profondément, les choses changeront. Tous nos problèmes ne seront pas résolus, mais, grâce à des lieux comme celui-ci, nous les vivrons différemment, alors notre réalité sera aussi différente.
Avec gratitudeScuola della Respirazione
Pour plus d'informations sur ce ce que nous proposons: Ecole Itsuo Tsuda
Comme remerciement chacun d'entre vous aura la possibilité de participer à un week-end d'Aïkido gratuit.Pour les dons de 1 à 200 euro:Un week-end d'Aïkido au Dojo Scuola della Respirazione (Hors Stages de Régis Soavi Senseï).Pour les dons supérieurs à 200 euro: Un week-end d'Aïkido au Dojo Scuola della Respirazione (Hors Stages de Régis Soavi Senseï) + un livre d'Itsuo Tsuda.Pour les dons supérieurs à 500 euro: Un week-end d'Aïkido au Dojo Scuola della Respirazione (Hors Stages de Régis Soavi Senseï) + deux livres d'Itsuo Tsuda.
- ENGLISH VERSION - A DOJO WITH THE CITY AROUNDOBJECTIVE: TO BUY THE
PREMISES OF THE DOJO ”SCUOLA DELLA RESPIRAZIONE“, FIORAVANTI STREET IN MILANO“To continue something year after year, rain or shine, without being disturbed by sterile ideas, overwhelmed by emotion, misguided by greed; to walk forward with a firm and silent step, to give the maximum of the life we’ve received, that is what the free and independent human being will do." (Itsuo Tsuda)For the last thirty years our association, Scuola della Respirazione, was inspired by the power of this message and created a dojo (literally "place where you practice the Way") in Milan. In this dojo it is possible to discover Aikido and Katsugen undo as they were transmitted by Régis Soavi Sensei, direct disciple of Master Itsuo Tsuda, philosopher and Japanese writer.Now this place has been put on sale and we can not give up on it. It is a dojo: a place where it is possible to regain the “freedom arising from deep conviction on the part of the individual”, where the atmosphere is loaded with the energy of all the people who participated in giving it life, by following a common path. A place that, through the practice, gave them the chance to find out their own potential and that will allow it to others.It is crucial that such a place continues to exist. Not only for us, who have built it and who live it. But for all the people who are looking for it and have not found it yet. That’s why we want to buy it.
In these months we rolled up our sleeves by activating a fundraising among all our members. We have already raised most of the capital and what we lack now is very little: 73.000 euro.Now we need you to achieve the goal!Buying this dojo is an ambitious project. Everyone with his contribution can support it and carry on a message of freedom, important for the personal development of each person, especially in such a complex and difficult time like the one we are experiencing.Of course, you don’t revolutionize the world at once, but every time you react differently the world around will change. Every time you will be able to find your center and breathe deeply things will change. All problems will not be solved, but thanks to places like this, you will live them differently, then even the reality will be different.
GratefullyScuola
della Respirazione
For those interested in learning more about our
practices: Scuola della Respirazione
As a way of thanks, each of you will have the
opportunity to participate to a free weekend of Aikido.For each of you donating from 1 to 200 euros:One weekend of Aikido at the Dojo Scuola della Respirazione (excluding Régis Soavi Sensei's workshops). For each of you donating more than 200 euros:One weekend of Aikido at the Dojo Scuola della Respirazione (excluding Régis Soavi Sensei's workshops) + 1 book by Itsuo Tsuda.For each of you donating more than 500 euros:One weekend of Aikido at the Dojo Scuola della Respirazione (excluding Régis Soavi Sensei's workshops) + 2 books by Itsuo Tsuda.
3.154,00 €
36
Buono spesa per olga e anya 🇺🇦
Ciao ragazzi! Ho creato questo fondo per raccogliere dei soldi per le ragazze ucraine in vista della mia partenza per il Brasile, in modo che possano fare la spesa e pagare quello di cui hanno bisogno mentre io sarò lontana! A fine raccolta metterò i fondi su una postepay che sarò direttamente a loro. 
280,00 €
4
La nostra piattaforma rispetta i massimi standard di sicurezza e utilizza un sistema antifrode per rendere le transazioni sicure al 100%. Il percorso di pagamento é totalmente criptato dal protocollo HTTPS che ti assicura la massima sicurezza e le transazioni sono protette dal metodo 3DS.

Cosa dicono di noi?

La tua opinione è molto importante!

Leggi recensioni su Trustpilot

Blog

Leggi il nostro blog!