Progetti solidali

Giraginny 🎶✨
Benvenuti al collettone giraginny! Versate la vostra quota e fregatevi le mani in attesa di vedere la sua reazione (strappo di mutande garantito).xx   Campeggio Noord 
184,00 €
7
Ucraina
Salve, l’intera somma verrà devoluta ad una comunità che si occupa della delicata situazione 
150,00 €
4
Aiutiamo i disabili
Ciao sono Marco ho 44 anni e sono disabile dall'età di 6 anni. Sin da giovanissimo ho un sogno grandissimo. Sogno di poter aiutare le persone disabili come me ad avere una vita piena, dignitosa e felice.Per fare questo ho creato il progetto "Parità e Disabilità" per offrire ai portatori di handicap delle meravigliose opportunità.Sessioni di coaching motivazionale gratuite per chi ci segue. Seminari gratuiti in cui parlare di disabilità e di diritti dei disabili, aperti a tutti.Non essendo una associazione abbiamo bisogno del tuo aiuto. Se ci dai una mano ci aiuterai a migliorare la vita di tante persone e ci aiuterai ad aiutare una fetta di società spesso dimenticata.Ogni centesimo puoi aiutare!
130,00 €
3
Uc studio x l'integrazione linguistica
Agosto è il mese dei nostri compleanni, per questo abbiamo deciso di celebrare la ricorrenza in un modo diverso, donando una cifra simbolica alla Scuola Popolare Pigneto-Prenestino, associazione senza scopo di lucro che si occupa di integrazione linguistica e sociale a Roma c/o C.S.O.A. ex Snia viscosa.Così nasce l'idea dei "tatuaggetti" temporanei realizzati da e grazie a Roberta CaprariCome averli? facilissimo!
Dona quanto vuoi!
Per ricevere un set di 5 "tatuaggetti" temporanei direttamente a casa tua, ma senza cambio "scimano" bastano 3 mosse:1 - fai una donazione di minimo 5,00 € 2 - inviaci una mail con il tuo indirizzo postale a press@ucstudio.it 3 - aspetta pazientemente lǝ postinǝ
A CHI ANDRANNO I SOLDI RACCOLTI?
La Scuola Popolare Pigneto-Prenestino raccoglie l’esperienza dei corsi d’italiano avviata all’interno del C.S.O.A. ex Snia viscosa circa dodici anni fa e la più recente esperienza dei corsi per donne avviati, da alcuni anni, all’interno dei Consultori familiari presenti nel territorio.I corsi intendono facilitare, attraverso una prospettiva improntata allo scambio tra culture, la conoscenza della lingua italiana come strumento per promuovere la partecipazione attiva ai processi sociali e politici, la realizzazione del proprio progetto di vita, l’utilizzo dei servizi di base, la consapevolezza dei propri diritti, l’interazione sociale.
I corsi attivati, di livello diverso, inclusi corsi di alfabetizzazione, sono gratuiti e si svolgono da settembre a giugno in orari compatibili con gli impegni di lavoro e di famiglia degli/delle studenti (quelli misti sono serali, mentre quelli rivolti alle donne si svolgono la mattina). La scuola ha promosso nel corso degli anni, in collaborazione con gruppi e associazioni che operano nel territorio e incrociando gli altri percorsi maturati all’interno del C.S.O.A. ex Snia, iniziative e progetti autofinanziati di assistenza legale, di formazione e autoformazione (corso di informatica, scuola di sartoria, incontri di formazione per gli insegnanti), di prevenzione (per esempio in campo sanitario e della violenza di genere attraverso la collaborazione con il Centro Donne Dalia presente nel Consultorio), di intercultura, aperti al territorio.
GRAZIE A TUTTЗ 
115,00 €
8
Donazione eli
Facciamo il possibile e tutto quello che sarà raccolto verrà devoluto ad una buona causa che a breve decideremo🥰
113,00 €
10
Supergiò - un film con l'autismo







Super Giò è un film CON l’autismo. E grazie a un sacco di gente è stato girato!Abbiamo ancora bisogno di sostegno per chiudere la post produzione: montare il corto, realizzare la color correction e il sound design, finalizzare il film...e poter finalmente organizzare la prima visione con tutti coloro che hanno partecipato.Abbiamo raccontato una storia vera di una persona con autismo…interpretata da un attore con autismo.  Sognato da MOVi production, coprodotto da Webreak Production e Laboratorio di Arti Sceniche di Massimiliano Bruno, con il supporto di alcune associazioni di settore, stiamo ancora cercando di raccogliere fondi in ogni modo...perché quando si parla di cinema e sociale si registra sempre tanto entusiasmo che però non si concretizza così facilmente!Super Gio’ è stato un laboratorio per persone con autismo che hanno avuto la possibilità di partecipare alla realizzazione del progetto cinematografico grazie all’attivazione di tirocini. Ragazzi che hanno lavorato insieme alla troupe nei reparti di produzione, regia, fotografia, scenografia, che hanno fatto le comparse durante il cortometraggio e che per cinque giorni hanno vissuto il set cinematografico dall'inizio alla fine. Come giovani professionisti.E non è finita qui: il montaggio sarà un processo lungo, all'interno del quale riapriremo i laboratori con i ragazzi, che potranno lavorare insieme a noi per imparare un altro pezzo della realizzazione di un film: la post.produzione. La troupe ha beneficiato, anche in fase di preparazione, di esperti del settore (Dr.ssa Costanza Colombi, Ricercatore Dirigente - IRCCS Stella Maris/Adjunct Assistant Professor - University of Michigan e Dr.ssa Rosaria Ferrara, Psicologa, Presidente OISMA) al fine di organizzare al meglio le attività di tirocinio in modo tale da offrire un’esperienza significativa ai tirocinanti nell’ottica della collaborazione e della reciprocità. OISMA – Un faro per l’autismo, primo partner del progetto, è un’Associazione di Promozione sociale che ha come obiettivo l’inclusione, la socializzazione, lo sviluppo di abilità e autonomie dei ragazzi con disturbi dello spettro autistico. Tra le sue diverse attività, i laboratori hanno un peso rilevante: in questa ottica “Super Giò” è il cortometraggio con protagonista uno dei ragazzi OISMA al fianco di Paolo Ruffini, che offre ai ragazzi la possibilità di lavorare su un vero set cinematografico, ricoprendo ruoli attivi di formazione e lavoro. Vogliamo che i ragazzi giochino, non che stiano a guardare.




100,00 €
2
Aiutiamo ad aiutare
La nostra missione è nata da quando da cinofili ci siamo trasferiti in Sicilia. Qui il concetto del benessere animale e', nostro ma sopratutto loro malgrado, medioevale. Abbiamo comincianti con i primi recuperi, autofinanziandoci, poi sono arrivati cuccioli, un pony, gatti, cani e ancora cani. Ne abbiamo fatti adottare tantissimi, ne abbiamo stallati oltre 100 sempre a titolo gratuito, i più deboli, i più difficili i più bisognosi, tutto sempre autofinanziandoci! Abbiamo creato, nella nostra proprietà, una piccola oasi di eccellenza, i pochi box hanno aree di sgambamento di 100 mq, sgambatoi con nebulizzatori per le calde estati, pavimentati e immersi nel verde.La zona degenza pavimentata riscaldata in inverno e raffreddata d'estate con zone degenza per somministrare le terapie, una vasca in acciaio per i lavaggi terapeutici e la normale cura dell'igiene, tutte le zone della casa separate da recinzioni per garantire uscite frequenti e sicure. Abbiamo comprato recinti, materiali professionali per la cura dei neuropatici e paralizzati, incluso un tapis roulant, tappetini, tavolette perceptive.All'attivo ci occupiamo di 20 forastici sul territorio, le femmine tutte sterilizzare a nostre spese, alimentanti tutti i giorni trattati con antiparassitari.Qui con noi abbiamo 7 stalli fissi, neuropatici, ciechi, anziani, semi forastici.Abbiamo anche in stallo cani per terzi, degenti a nostro carico.Le nostre spese mensili tra farmaci parafarmaci e mantenimento della struttura sono spesso superiori ai 1600 euro mensili, a questo si è aggiunta una alluvione che ha distrutto parte delle strutture, la stalla sopratutto ma anche recinzioni e tetto di un box.Il nostro progetto era di realizzare un'ulteriore zona degenza quarantena (nel caso di parvo), ma tutte le nostre (poche) forze rimaste si sono concentrate a raccogliere i cocci e riparare i danni.Non amo il pietismo, non amo i post strappalacrime non amo instillare nelle persone rabbia e disperazione (anche se è quella che provo spesso), amo la trasparenza e non mi piace giocare con la verità, questo mi rende ancora più complicato realizzare questo progetto.Vi chiedo un aiuto fattivo di potere, assieme a me, aiutare e farlo bene, senza lacrime e pietismo ma solo con la consapevolezza che ogni animale merita di avere una pancia piena e una possibilità di rinascita.ci aiutate?
100,00 €
1
Cena prenatale
Quota partecipante. 10€Bonifico o ricarica:NOME Gloria Di VanoIBAN IT60K0200873210000105237137
70,00 €
7
Regalane matildona
facciamo in modo che la mati non ci picchi più per lo stress
60,80 €
9
Ila beka filmografia
Gnamo che si compra sta roba
50,00 €
5
Bottega dell'anima #movember
 #movember, non facciamone un baffo.

La crisi che sta colpendo la salute degli uomini richiede grandi menti, e grandi soluzioni... Una soluzione che puoi far crescere da te, ce l'hai proprio sotto il naso. Fai crescere a Novembre un paio di baffi, lascia che ti chiedano perché lo stai facendo.

Parlane e invita a donare alla Bottega dell'Anima.

La Bottega dell’Anima è uno spazio d’ascolto gratuito e un’Associazione di Volontariato.

“L’obiettivo è quello di garantire uno spazio di ascolto all’interno del quartiere della Maddalena, una porta aperta. Un vero negozio, con una vetrina, una lavagna all’esterno dove viene scritto cosa viene offerto in quel giorno, quello che viene sempre offerto è l’ascolto gratuito, chiunque può entrare ed essere ascoltato. All’interno della Bottega potete trovare informazioni sui servizi presenti sul territorio e volontari esperti nella relazione d’aiuto. Il servizio della Bottega è distinto fra le ore mattutine, dedicate all’accesso diretto, e quelle pomeridiane, per colloqui su appuntamento.”


Qualche info in più:
APRE A GENOVA LA PRIMA “BOTTEGA DELL’ANIMA”
Google Maps
50,00 €
2
Una nobile causa
Per il mio compleanno ho deciso di aiutare una persona che ha una grande necessità di cure…una bimba alla quale é stato diagnosticato un tumore al cervello e che ha dovuto già affrontare quattro difficilissimi interventi chirurgici. Queen Xylan Pascual Cascayan é una bimba Filippina di 7 anni, piena di amore e con una vita ancora da vivere. Ho deciso di aiutare lei e la sua mamma nella speranza di donare loro un futuro senza sofferenza. Da soli non si può fare molto, ma se uniamo le forze, anche con un contributo piccolissimo, possiamo fare la differenza. Aiutatemi a riportare il sorriso sul volto di Xylan.
50,00 €
1
Varese for ukraine
Con questa raccolta fondi vorrei dare una mano ai numerosi rifugiati politici in arrivo dall’ ucraina o già attualmente ospitati . In attesa che vengano erogati i soldi dal governo, attualmente numerose famiglie della provincia di varese hanno offerto la propria disponibilità nell’ accogliere persone in fuga dalla guerra, nonostante ciò in molti casi si tratta si persone molto umili  . Il mio progetto e’ di offrire un piccolo aiuto economico alle famiglie ospitanti e alle persone ucraine che ora si trovano in italia a dover ricominciare  tutto da capo studiando una nuova lingua e con molte incertezze riguardo al loro futuro . I soldi saranno pertanto utilizzati per comprare alimenti , farmaci , prodotti di uso comune , prodotti per l’ igiene personale , tutor di studio , libri di italiano , prodotti per bambini.  Qualora doveste conoscere famiglie in difficoltà , vi chiedo cortesemente di mettersi in contatto con me e sarà mia premura mettermi in contatto con loro per offrire un supporto.
40,00 €
2
Un aiuto pari a 1€ per mamma m.
Una mamma M. ha quattro figli e lho conosciuta qualche giorno fa fuori chiesa. "Cosa ti occorre?" Le chiesi. E lei mi rispose "questa medicina per mia figlia che soffre di crisi epilettiche, panni, roba per la scuola". In zona rossa io non la posso aiutare ma posso farle avere qualche soldino per aiutarla in questo periodo. SOLO 1€ È chiesto, a noi non peserà ma per lei potrà essere di molto aiuto. Grazie, donare fa felice chi riceve e chi dà
31,00 €
4
Sogno nel cassetto
Alzi la mano chi non ha un sogno nel cassetto... e quando quel sogno è un grande e bellissimo sogno come quello di diventare un medico per aiutare chi soffre, è imperativo aiutare chi ha questa vocazione in ogni modo possibile. Se la persona in questione non ha possibilità economiche e deve mantenersi lavorando diventa difficile conciliare un percorso così impegnativo con qualsiasi lavoro.. Lei, che chiamerò Camilla, nome di fantasia,  per dignità non vorrebbe essere aiutata... ma dopotutto cosa costa a noi donare qualche euro per aiutare un progetto così bello e generoso nel dedicare la propria vita al servizio di chi soffre.. grazie Camilla per esistere... 
30,00 €
1
Scuola africa
Sono in contatto da più di 20 anni con una suora africana che insieme al fratello che purtroppo non c'è più si occupa dei bambini del Congo. L'associazione fondata in ricordo di questo ragazzo che si chiamava Lufungulo,che ho conosciuto personalmente,ha costruito una scuola dove insegnanti si prestano gratuitamente. Ora con le forti piogge e vento è crollato il tetto. Ci vogliono più di 10000 dollari per rifare tutto,ma se ognuno mette anche solo 5€ sono sicura che qsa riusciamo a fare. Grazie,Viviana
30,00 €
1
Lotteria di natale
Cari colleghi e colleghe,
grazie in anticipo per quanto riuscirete a donare per questa importante iniziativa.

--

Dear colleagues,
thanks in advance to all those who will contribute to support this important initiative.
30,00 €
1
Nathan deve tornare a casa!
Nathan è un bambino dolcissimo, la mamma di Nathan ha avuto un crollo per colpa del padre, perché lui ha iniziato a picchiarla e a rubare tutti i soldi di casa, per comprarsi le droghe. La mamma di Nathan cioè io ha sbattuto fuori il padre da casa in quanto l'ha riempita di debiti, usando i soldi che lavoravo per drogarsi al posto di pagare le bollette, Nathan è stato portato in una casa famiglia. In quanto io sua madre, ho avuto un crollo psicologico , ora sto bene ma i servizi sociali per i debiti di €1400 di gas €1200 di luce e sei mesi di affitto arretrato, vengo considerato indigente, pertanto fino a quando non pago e metto tutto a posto, il bambino non mi verrà ridato. Vi prego in ginocchio rivoglio il mio dolcissimo bambino compie 3 anni a giugno, e mi manca come l'aria, nessuna mamma dovrebbe vedersi portare via un bambino, solo perché  ha dei debiti, soprattutto se l'ha sempre protetto da tutto ciò che in casa accadeva,  infatti, anche servizi sociali hanno confermato che è un bambino sereno è molto socievole, non ho altra soluzione, che provare ad avviare una raccolta fondi per essere aiutata, anche se me ne vergogno tanto, grazie mille a tutti quelli che contribuiranno e a chi vorrà regalare di nuovo il sorriso a Nathan e alla sua mamma.
20,00 €
1
Quote associative il rassicale
L'associazione il rassicale è un'organizzazione neonata che si pone l'obiettivo di promuovere , l'educazione ambientale , la permacultura, solo di vita salutarti, l'uso etico della terra, contratto ad ogni forma di discriminazione ,le autoproduzioni e la lotta al cambiamento climatico. Con questa piccola campagna speriamo di raccogliere una piccola somma per l'acquisto di alcuni materiali utili per gli scopi associativi (piccoli attrezzi, gazebo, ecc)
15,00 €
1