Splitted magazine
3 dolci alla zucca per una festa di laurea a tema Halloween
di Diana Pettinato il 11/10/2016
3 dolci alla zucca per una festa di laurea a tema Halloween

 

Chiunque mi conosca sa che sono sempre stata patita delle feste: a Natale, tra addobbi, musica, tè profumati e biscotti allo zenzero, casa mia si trasforma nel villaggio di Babbo Natale, a Pasqua, quand’ero piccola, avevo diritto ad una merenda con le amichette in cui dipingevamo le uova, per l’Epifania ricevo ancora adesso regali (e carbone) dentro una calza alta quasi quanto me.

Negi ultimi anni, quelli dell’università, a causa della sessione d’esami invernale mi sono persa praticamente ogni festa di Carnevale (fortunatamente per tutte le elementari ci avevo dato dentro con travestimenti allucinanti tipo da Ninfea, da Ungherese o, nello stesso anno, da Fata Turchina e da Zorro), ma ho riscoperto una festa che prima avevo celebrato decisamente in tono minore: Halloween, prima denigrata in quanto, per luogo comune, “festa non nostra ma americana” (e allora?). Credetemi: sono riuscita a recuperare in fretta il tempo perso ficcando teschi e zucche anche in bagno per quell’unica sera dell’anno.

Quindi, dato che Ottobre è un mese particolarmente gettonato per le sessioni di laurea, perché non unire l’utile al dilettevole e organizzare una festa di laurea a tema Halloween?

E siccome in una festa di laurea (come in qualsiasi altra festa degna di questo nome) non possono mancare i dolci, eccovi 3 ricette per dei dolci a base di zucca (più a tema di così…).

 

Muffin dolci alla zucca

L’aroma di cannella e noce moscata fa subito festa, ma per rendere queste tortine ancora più adatte a una festa a tema potete decorarle con ragni e fantasmi.

 

Ingredienti:

Farina “00” 220 g

Zucca (polpa) 500 g

Zucchero di canna 100 g

Uova 3

Olio di semi 130 ml

Latte 80 ml

Lievito istantaneo per dolci 1 cucchiaino

Bicarbonato 1 cucchiaino

Sale 1/2 cucchiaino

Cannella 2 cucchiaini

Noce moscata 2 cucchiaini.

 

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 200 °C. Tagliate la polpa di zucca a fettine, disponetele su una teglia rivestita di carta forno e cuocete per 30 minuti (o finché la zucca risulterà morbida). Lasciate raffreddare completamente la zucca, quindi frullatela creando una purea.

In una ciotola mescolate farina, lievito e bicarbonato setacciati e unite cannella, sale e noce moscata; mescolate con una spatola per amalgamare e tenete da parte.

In un'altra ciotola lavorate uova e zucchero di canna fino a ottenere un composto spumoso. Aggiungete olio, latte e pure di zucca e amalgamate con una spatola. Unite poco alla volta le farine: dovrete ottenere un composto omogeneo.

Portate il forno a 180 °C. Inserite i pirottini nello stampo per muffin. Versate il composto in ogni stampo fino a riempirlo per due terzi; unite, se di vostro gradimento, qualche seme di zucca sulla superficie. Cuocete per 15 minuti.

Cheescake alla zucca

Festa americana, dolce americano. Ma questa versione con zucca e caramello conquisterà gli invitati provenienti da ogni parte del mondo.

 

Ingredienti:

Zucca (polpa) 500 g

Formaggio spalmabile 400 g

Zucchero di canna 70 g

Zucchero semolato 250 g

Panna da cucina 400 ml

Uova 2

Farina di maizena 1 cucchiaio

Burro 100 g

Biscotti secchi 100 g

Nocciole 30 g

Noce moscata in polvere 2 cucchiaini

Cannella 1 cucchiaino

Zenzero in polvere 1 cucchiaino

Acqua 3 cucchiai.

 

Procedimento:

Preparate la base della torta: tritate in un mixer biscotti, nocciole, 20 g di zucchero di canna, 1 cucchiaino di noce moscata. Mettete in una ciotola, versate il burro fuso e amalgamate bene con l'aiuto di una forchetta. Foderate una tortiera con carta da forno, mettete il composto di biscotti e, con l'aiuto di una forchetta, pressate per pareggiare bene la base della cheesecake.

Nel mixer mettete purea di zucca (ottenuta con lo stesso procedimento visto per i muffin), formaggio spalmabile, 50 g di zucchero di canna, uova, 200 ml di panna da cucina, maizena e spezie restanti. Frullate per 1 minuto. Versate il composto nella tortiera foderata con i biscotti e infornate in forno già caldo a 180 °C per 40-45 minuti. Togliete dal forno la cheesecake e lasciatela raffreddare senza toglierla dalla tortiera.

Nel frattempo preparate il caramello. In un pentolino dei bordi alti versate zucchero e acqua e lasciate sciogliere a fuoco medio. Una volta che lo zucchero si sarà liquefatto cominciate a girare con un cucchiaio di legno. Aspettate che lo zucchero acquisisca un colore ambrato e versate 200 ml di panna da cucina. Fate attenzione perché il composto inizierà a bollire fortemente, abbassate la fiamma e continuate a girare per sciogliere gli eventuali grumi che si sono formati.

Lasciate intiepidire il caramello e poi versatelo sopra la cheesecake. Mettete tutto in frigo per almeno 1 ora, toglietela poi della tortiera e servite con ciuffi di panna e nocciole tritate.

 

Frittelle dolci di zucca

Un dolce semplicissimo e di sicuro successo, di quelli che trasformano una merenda in una festa.

 

Ingredienti:

Zucca (polpa) 600 g

Zucchero 125 g

Uova 2

Arance 1

Cannella 1 cucchiaino

Farina “00” 250 g

Lievito istantaneo per dolci 8 g

Olio di semi 1 l

Zucchero a velo qb.

 

Procedimento:

Preparate la purea di zucca con lo stesso procedimento visto per i muffin.

Lavate l'arancia e grattugiatene la buccia, evitando di prendere anche la parte bianca.

Mescolate la purea ottenuta con zucchero, scorza dell'arancia, cannella e uova e lavorate il composto con una frusta fino a ottenere una consistenza omogenea. Unite infine farina e lievito setacciati e mescolate fino a ottenere una crema liscia e senza grumi.

Versate l'olio in una casseruola e, quando è ben caldo, prelevate mezzo cucchiaio di impasto e, con un altro cucchiaio, fatelo cadere nella casseruola. Cucinate le frittelle fino a che non sono dorate, giratele spesso e accertatevi che siano immerse nell'olio. Una volta cotte disponetele su un piatto coperto con carta assorbente; infine spolverizzatele con abbondante zucchero a velo.

 

Una festa a tema Halloween dev’essere spaventosa, ma quello che invece non deve assolutamente esserlo è il regalo di laurea che riceverete. Per fare in modo che questo non avvenga, potete organizzare una lista regalo online con Splitted, che vi permette di raccogliere e gestire le quote ottenute direttamente dal computer di casa vostra.

Cliccate in basso per sapere come funziona.

Ti stai laureando? Crea la tua lista laurea online con Splitted, scopri come funziona
Autore
Catanese di nascita e di spirito, abita attualmente a Milano. Medico per vocazione, nel tempo libero si diverte a preparare dolci e a scattare foto, pubblicandole dopo su Instagram. Ha un'insana passione per le torte di mele, i cappelli, le tazze, il Natale e i viaggi. Ama leggere, andare alle mostre e guardare i film (anche se alla fine guarda sempre gli stessi). Punti fermi: la sua famiglia, i suoi amici e la voglia di sorridere sempre. Sogni nel cassetto: studiare a Parigi e aver un cane di nome Paul Anka.

Dicono di noi

Trustpilot