Splitted magazine
5 idee regalo per sorprendere i vostri amici a cui piace viaggiare
di Diana Pettinato il 31/07/2017
5 idee regalo per sorprendere i vostri amici a cui piace viaggiare

 
Dubito che esista gente al mondo a cui non piace viaggiare, quindi se avete cominciato a leggere questo articolo vi conviene continuare fino alla fine, perché queste idee regalo vanno bene praticamente per ogni amico che avete nella rubrica Whatsapp (e nella vita vera), nonché per voi stessi, perché mi auguro che chiunque si sia preso la briga di cliccare su questo articolo e di leggerlo sia un amante dei viaggi.

Noi di Splitted abbiamo pensato alle 5 cose che desidereremmo se fossimo dei viaggiatori incalliti (e ovviamente lo siamo), ma se vi viene in mente qualche altra chicca siamo pronti a farle diventare 10, 15 o 20! Vero è che i veri viaggiatori viaggiano leggeri, ma a volte un oggetto in più, se è quello giusto, può fare la differenza.

 

Bobby, the best anti-theft backpack

Per dirla in italiano: uno zaino antiladro. Non per essere sfiduciati nei confronti dell’umanità, ma è sempre poco piacevole quando si perde/ci si fa rubare il portafoglio mentre si è in viaggio. Non tanto per il danno economico chiaramente, dato che ormai nessuno va in giro con più di 30 eurini in contanti, quanto per il danno “burocratico”: avete idea di cosa significa essere in un paese straniero e dover rifare i documenti?

Un incubo. Io ho dovuto rifarli in Italia in una città diversa dalla mia città di residenza e mi sono trovata in un triangolo delle Bermude burocratico composto da Carabinieri, Banca e Comune.

Quindi, visti che ritrovarsi senza soldi e documenti rappresenta un’inutile perdita di tempo e una fonte inesauribile di angosce, meglio prevenire che combattere, grazie a Bobby. Bobby altro non è che uno zainetto dal design accattivante ma apparentemente privo di cerniere: il trucco sta nel fatto che si apre dalla parte a contatto con le spalle, permettendovi così di gironzolare zaino in spalla senza la paura che qualcuno ci infili le mani dentro. Bobby è inoltre a prova di taglio, resistente all’acqua ed è perfino integrato con una porta USB che vi permetterà di ricaricare i vostri dispositivi elettronici.

Lo trovate su Amazon.
 

Weekender, la borsa da viaggio con armadio

Una borsa a tracolla che sembra assolutamente normale a prima vista, ma basta aprirla per scoprire tutte le sue meraviglie: al suo interno si nasconde infatti un pratico sistema a scomparti, del tutto simile ad un vero e proprio armadio a muro. Contiene: un cassetto stretto, due ampi scomparti, una mensola in alto con cerniera (ad esempio per un paio di scarpe), uno scomparto inferiore, ideale come cesto della biancheria sporca da tenere separata dal resto.

Forse ci stiamo focalizzando un po’ troppo su borse e zaini, ma riuscire a preparare un bagaglio essenziale ma in cui non manchi nulla è tra le doti principali di un viaggiatore modello: con questo borsone, oltre ad avere un bagaglio sempre in perfetto ordine e potrete evitare di disfare la valigia ad ogni tappa (o di rovistarci dentro riducendo ogni maglietta a uno straccio per la polvere), perché vi basterà appenderla al bastone dell’armadio.

La trovate su Troppotogo.
 

Guide Lonely Planet

Squadra vincente non si cambia: ci sono centinaia di guide al mondo, ma le mie preferite rimangono sempre le Lonely Planet. Una guida magari non è il regalo più originale che potete fare a un amico a cui piace viaggiare, ma sicuramente rappresenta non solo un pensiero, ma anche un augurio: e per un viaggiatore non c’è augurio migliore che quello di un viaggio prima possibile.

Io, ad esempio, ne ho ricevuta una dell’India: non so ancora quando ci andrò, ma vedere la guida tra i miei libri mi permette di fantasticare e di sfogliarla progettando itinerari che, ne sono certa, presto o tardi avrò la fortuna di percorrere.

Le trovate sul sito Lonely Planet, in formato cartaceo (che personalmente non sostituirei con nulla al mondo) o in formato PDF Ebook (con il quale potete acquistare o l’intera guida o solo i capitoli che vi interessano di più).

 

Travelogue, il diario di viaggio interattivo

Fino a ora ci siamo occupati di praticità, ma non dobbiamo dimenticarci della componente emozionale di un viaggio. A questo ci pensa Travelogue, che non è solo un diario di viaggio, ma un vero compagno di viaggio. Composto da 64 pagine e da 8 mini cartine geografiche da “screcciare”, permette non solo di tracciare gli itinerari durante l’organizzazione del viaggio, ma anche di annotare particolari e dettagli durate il viaggio stesso, in modo da avere un ricordo vivido della vostra esperienza anche una volta tornati a casa.

Lo trovate su Amazon.

 

Lista regalo online con Splitted

A quale viaggiatore non piacerebbe avere a disposizione un tot di fondi per acchitare il viaggio dei suoi sogni nel modo che più gli piace? Grazie a Splitted, infatti, potete regalare ai vostri amici la possibilità di scegliere: di scegliere il proprio regalo e quando e come riceverlo.

Splitted dà la possibilità di creare liste regalo online in occasione di compleanni, matrimoni o lauree, permettendo ai partecipanti di contribuire con la propria quota direttamente da casa utilizzando smartphone, tablet o pc e metodi di pagamento veloci e sicuri come PayPal, bonifico bancario, carta di credito o carta prepagata.

A chi non piacerebbe ricevere un regalo così?

Cliccate qui per saperne di più.

 

Ami viaggiare? Crea la tua lista viaggio online con Splitted, scopri come funziona
Autore
Catanese di nascita e di spirito, abita attualmente a Milano. Medico per vocazione, nel tempo libero si diverte a preparare dolci e a scattare foto, pubblicandole dopo su Instagram. Ha un'insana passione per le torte di mele, i cappelli, le tazze, il Natale e i viaggi. Ama leggere, andare alle mostre e guardare i film (anche se alla fine guarda sempre gli stessi). Punti fermi: la sua famiglia, i suoi amici e la voglia di sorridere sempre. Sogni nel cassetto: studiare a Parigi e aver un cane di nome Paul Anka.

Dicono di noi

Trustpilot