Splitted magazine
Baby Shower Estivo: come organizzarlo in poche mosse
di Giulia Tumminelli il 01/06/2016
Baby Shower Estivo: come organizzarlo in poche mosse

L’estate è alle porte. Finalmente, le belle giornate ci danno la possibilità di fare tardi la sera e di organizzare cene o pomeriggi all’aperto senza doverci preoccupare del freddo e del maltempo.

 

Se poi siete delle mamme in dolce attesa, l’arietta piacevole del pomeriggio potrebbe farvi venir voglia di preparare un originalissimo Baby Shower a tema estivo per il vostro nuovo arrivo in famiglia.

 

Lo so, penserete che non è per niente comodo organizzare un Baby Shower in grande stile, per giunta con lo stress dei preparativi e l’ansia degli ultimi mesi, specie se siete molto avanti con la gravidanza.

 

Invece vi sbagliate! Continuate a leggere l’articolo e vi darò piccoli e utilissimi consigli per organizzare una festa in onore del bimbo senza dovervi preoccupare di nulla.

 

Di seguito, un 4 suggerimenti per rendere allegro, divertente e super colorato il vostro Baby Shower estivo.

1. Rinfresco colorato

L’occhio vuole sempre la sua parte. Quindi, anche il cibo di un Baby Shower deve fare la sua figura. 

Ma voi non siete delle chef stellate e il fatto di dover preparare la cena per le vostre amiche e colleghe vi fa venire i brividi. 

 

Niente paura! Potreste preparare delle acque aromatizzate a base di arancia, menta e ciliegia e degli smoothie alla frutta (banana, mela, albicocca e fragola), così, le vostre invitate si rinfrescheranno e non dovranno preoccuparsi della linea.

 

Poi, comprate vaschette di gelato per tutti i gusti. Le vostre amiche golose ne saranno super felici.

 

Se, però, volete dare il meglio di voi e sbalordire tutte, ho un asso nella manica che funziona sempre e genera un effetto coreografico particolare: i sandwich a base di salmone, avocado e gamberetti, belli da vedere e buoni da mangiare.

 

Mannaggia, ho già l’acquolina in bocca :P 

2. Composizioni DIY

Se la festa che state organizzando è all’aperto, potete sfruttare il vostro giardino per creare dei fiori di carta velina da appendere ai rami degli alberi. Comprate la carta di diversi colori e misure, digitate su google “fiori di carta velina” e salteranno fuori tanti tutorial semplici che vi trasformeranno in men che non si dica in delle piccole artigiane provette. 

 

Non ci credete? Se ci sono riuscita io che ho la manualità di una nonna con il Parkinson potete farlo anche voi.

 

Un’altra chicca che potrebbe lasciare a bocca aperta le vostre invitate sono i gelati di stoffa DIY (fingete che ve lo dica facendovi cenno col gomito e strizzando l’occhio).

 

Bastano pochi minuti e tante stoffe di diversi colori per fare dei finti coni gelato che faranno letteralmente impazzire le vostre ospiti. Si vede che sono soddisfatta di questa nuova scoperta?

 

3. Giochi all’aperto

Il buon vecchio gioco delle pappette da fare assaggiare alla festeggiata, cioè voi, non si smentisce mai. L’unica controindicazione è che sarete bendate e che se doveste sbagliare nell’indovinare il gusto, potreste pagare dure penitenze (ahi ahi). Pazienza, in compenso, le vostre amiche si faranno grasse risate.

 

Un altro gioco, un po’ vintage, ma sempre attuale è la sfida cambio pannolino a tempo. Attente ad essere le più veloci, altrimenti anche qui vi toccherà pagare pegno e sperare che le vostre amiche non siano troppo perfide.

4. Lista Nascita 

Per completare l’opera e organizzare un baby shower degno di nota non vi resta che

creare una lista regalo online qui per il vostro bimbo

 

Potrete condividere tutti i preparativi della festa sulla pagina web personalizzata creata da voi e raccogliere in un semplice click le quote degli invitati evitando regali inutili e superflui.

La lista nascita potrete, poi, condividerla su tutti i vostri social (Facebook, Twitter, Google Plus, WhatsApp da mobile) e aggiornarla in real time quando volete.

 

Comodo no?

  

Stai per diventare mamma o lo sei già? Crea la tua lista regalo online con Splitted, scopri come funziona
Autore
Amante della moda e dei viaggi. Sognatrice ad occhi aperti con tanti progetti per la testa. Scrivere è più un dovere verso se stessa che una passione, per lei è come esprimere un modo di essere indipendente da tutto il resto. Non riesce a non pensare per immagini e se dovesse dipingere il mondo che la circonda, lo farebbe con le fotografie che ama scattare quando si sente ispirata. Adora le metropoli e il cambiamento, la sua visione del mondo è insolita e tutto fuorché convenzionale.

Dicono di noi

Trustpilot