Splitted magazine
Cena tra coscritti con le collette online
di Alessia Grimaldi il 07/07/2019
Cena tra coscritti con le collette online

 

Vibra il telefono. Un messaggio.

Ti hanno aggiunto al gruppo: "2019 CENA 5°B - QUELLI DEL 92".

Che notizia, pensi. Una cena estiva tra coscritti, i tuoi vecchi compagni di classe.
Quanti ricordi in quella 5°B. Le lezioni di inglese con la Moretti, i divertimenti durante le ore di ginnastica e le giornate di autogestione, le più belle perché usciva fuori il peggio di noi...
La cena tra coscritti è un rito a cui non si può mancare. Una serata all'insegna dei ricordi con i vecchi amici, una festa nel segno degli anni di adolescenza trascorsi insieme.
Dopo i calorosi saluti e i riconoscimenti reciproci, iniziamo a parlare dell'organizzazione.

Paola: facciamo alla Veranda?
Michele: anche Dieci è molto buono ed è sempre in centro
Luca: che ne dite di una pizza invece? Conosco un locale dove la fanno in vero stile napoletano.

La pizza si sa, mette tutti d'accordo.

Io: ho sentito pizza quindi io ci sono al 100%!
Marta: siii, vada per la pizza!!!

Iniziamo a parlare dei vecchi tempi.
Altra gente viene aggiunta al gruppo e man mano si inizia a chiacchierare, si rispolverano vecchi volti e antiche risate. Riemergono i più pazzi momenti: i pomeriggi al parco, i ragazzi a giocare al pallone, noi ragazze a chiacchierare e a progettare fughe al mare.

Sembra che nessuno sia cambiato. Solo le acconciature forse. E il modo di vestire. Si decisamente, ora nessuno si veste più così male.

 

 

Mattia invia una foto di classe dell'ultimo anno. Le risate per il nostro vecchio aspetto si mescolano ai commenti di rammarico per chi sta già perdendo o ingrigendo i capelli.

Paola: ragazzi la cena è fra 3 giorni, dobbiamo organizzare. Qualcuno ha idea di come fare a raccogliere i soldi in anticipo? Tanto è a prezzo fisso. Così evitiamo di raccogliere monetine all'ora del conto...
Io: ragazzi ho la soluzione perfetta. Avete mai sentito parlare delle raccolte online di Splitted?
Mattia: mmh no, cos'è?

Glielo spiego velocemente. Cosa sono le collette online, come funzionano, tutti i vantaggi.

Elisabetta: vediamo se ho capito bene. Bisogna creare la colletta col nome dell'evento e versare dentro le nostre quote, giusto?
Io: esatto Paola, è semplicissimo!
Mattia: ma poi come facciamo a spendere quel denaro digitale?
Io: una volta raggiunto l'obiettivo e chiusa la raccolta, la somma può essere versata su un conto e spesa direttamente. Le ho usate molte volte, queste collette, e posso garantirti che sono perfette per queste occasioni di gruppo.
Mattia: sembra interessante. Mi fido
Io: la creo subito ragazzi ci vuole un istante. Appena ho fatto vi mando il link così vi aggiungete tutti. E sapete che attraverso la colletta si possono anche condividere le foto della serata? Dobbiamo assolutamente farci un sacco di selfie. Dopo tutti questi anni… Mamma mia quanto mi siete mancati!

In un attimo creo la colletta e già la mattina dopo abbiamo la somma completa. Velocissimo ed efficiente.

 

 

La serata è stata strepitosa. Ci siamo divertiti e (come promesso) abbiamo scattato moltissime foto, tutte condivise in tempo reale su Splitted, senza intasare i social.
Credo che, ora che ci siamo ritrovati, queste serate saranno più frequenti. Con le collette digitali poi, anche l'organizzazione si semplifica e il fronte pagamenti non è più fonte di confusione a fine serata.

 

 


Se questa testimonianza ti ha convinto abbastanza da voler provare una delle nostre collette, clicca qui sotto e… Let's Party!

 

 

È il tuo compleanno? Stai organizzando un evento? Crea la tua lista online con Splitted, scopri come funziona
Autore
Nata in campagna e trapiantata in città, è una fervente amante delle metropoli contemporanee di grattacieli e possibilità. Una (quasi) laurea in Lettere, Alessia ha mille passioni e ne scopre di nuove ogni giorno. Ama leggere romanzi americani scritti bene, mangiare pizza e scoprire nuove band. Mal sopporta la banalità e finisce semprele frasi degli altri. È l’amorevole mamma di Daisy, un bulldog francese testardo tutto graffi e coccole. Nel tempo libero gestisce, insieme a suo fratello, la pagina Instagram Shotz of Italia sulle bellezze naturali del nostro paese, nata per gioco, ora fonte di soddisfazioni. Le sue doti multitasking entrano spesso in conflitto con le ventiquattr’ore giornaliere.

Dicono di noi

Trustpilot