Splitted magazine
Matrimonio boho chic. 4 consigli per renderlo unico
di Giulia Tumminelli il 04/04/2016
Matrimonio boho chic. 4 consigli per renderlo unico

 

La parola d’ordine è evasione. Evasione dagli schemi pre-costituiti e dai canoni che la tradizione impone. Il matrimonio è un evento unico e come tale deve essere concepito su misura. 

 

Molte wedding planner, a tal proposito, usano il termine matrimonio tailor made per far capire che ogni matrimonio organizzato da loro viene proprio cucito su misura in base alle richieste, al carattere e al temperamento dei futuri sposi.

 

Ultimamente, una delle richieste che più sta prendendo piede è il matrimonio boho-chic: un evento che trae ispirazione dalla natura, che si basa sull’ecosostenibilità e sul riciclo, sull’utilizzo di materiali poveri ma completamente reinterpretati.

 

La parola Boho deriva dal termine “bohémien” e indica lo stile di vita degli artisti di strada parigini nella prima metà dell’800. In realtà, questo termine assume insieme a “chic” una connotazione differente, oggi, indicando uno stile di vita “country” attento alla natura e basato sulla spontaneità. 

 

Come organizzare un matrimonio boho chic perfetto in ogni dettaglio?

 

Seguite questa mia personalissima guida e non ve ne pentirete.

 

Ricevimento nuziale

 

Meglio se all’aperto in un antico casale addobbato per l’occasione. 

 

C’è chi sceglie un vecchio fienile utilizzando valigioni come tavoli, chi la campagna per sfruttare gli alberi e appendere qua e là acchiappa-sogni etnici o lanterne non convenzionali. 

 

Un’idea carina potrebbe essere quella di riutilizzare le bottiglie di plastica, tagliarle nel fondo e riempirle di fiori freschi, infine, appenderle agli alberi. La coreografia finale sarà un tripudio di colori eco-chic che i vostri invitati non potranno non notare.

Look della sposa e dello sposo

 

Anche futura sposa e consorte non possono passare inosservati.

La sposa, solitamente, indossa una corona di fiori vaporosa e lascia i capelli o arricciati in morbidissime onde oppure intrecciati in stupende fishbraid. Il suo abito è semplice ma tutto fuorché convenzionale, spesso, si compone di due pezzi il cropped top in merletto e la gonna ampia o multi-strato. Le scarpe oltre ad essere belle, devono necessariamente essere comode data la location “en plein air” scelta, quindi, lunga vita al tacco grosso e alle ballerine impreziosite da gemme. 

 Lo sposo non necessita di un look troppo elegante, perciò se siete tipi che non si prendono troppo sul serio potete optare per un look hipster un po’ rivisitato: colori più vivaci come il blu cobalto o il sabbia sono assolutamente permessi. Non dimenticate di indossare un gilet vintage e di sostituire il classico “fazzoletto da taschino” con un mini-bouquet di fiori freschi.

Tableau marriage

 

Ci sono tantissimi modi per allestire un tableau marriage in maniera alternativa. Per chi non lo sapesse, il tableau è uno spazio interamente dedicato all’assegnazione dei posti agli invitati quando entrano nella location scelta. Qui potete sbizzarrirvi con la fantasia e con la vostra creatività. C’è chi scegli la semplicità e chi punta all’originalità trasformando quest’angolo in un pit stop per prendere un boccale di birra o per ascoltare la musica preferita, sta a voi scegliere lo stile e il mood che più vi piace.

 

Musica e atmosfera del ricevimento

 

La musica soft in sottofondo è la regola nei matrimoni tradizionali

Qui, non stiamo parlando di un matrimonio convenzionale ma di un evento che deve rispettare in tutto e per tutto il vostro stile di vita. Una band che suona in acustica o un quartetto di violinisti potrebbe essere la soluzione più adatta, salvo poi scegliere un gruppo folcloristico del vostro paese di cui vi fidate o che vi piace molto.

Le candele appese all’interno di barattoli tra un albero e l’altro e i garofani rosa intrecciati fra di loro quasi a formare una tenda “petalosa” contribuiranno a rendere l’atmosfera magica e intima. Non dimenticate di utilizzare accessori vintage come un vecchio telefono o una vecchia macchina da scrivere da riporre in piccole cassette di legno accatastate l’una sopra l’altra in maniera disordinata quasi a dare quell’effetto shabby ma allo stesso tempo chic che è il fil rouge del vostro matrimonio. 

Ora che avete letto i consigli per un perfetto matrimonio boho chic, non vi resta che scoprire il servizio di lista nozze online per matrimoni non convenzionali come questo. Cliccate qui e scoprite come funziona.

 

Photo credits: Pinterest

 

Ti sposi? Crea la tua lista nozze online con Splitted, scopri come funziona
Autore
Amante della moda e dei viaggi. Sognatrice ad occhi aperti con tanti progetti per la testa. Scrivere è più un dovere verso se stessa che una passione, per lei è come esprimere un modo di essere indipendente da tutto il resto. Non riesce a non pensare per immagini e se dovesse dipingere il mondo che la circonda, lo farebbe con le fotografie che ama scattare quando si sente ispirata. Adora le metropoli e il cambiamento, la sua visione del mondo è insolita e tutto fuorché convenzionale.

Dicono di noi

Trustpilot