Splitted magazine
Studentessa universitaria: 5 look perfetti per esami, lezioni e giornate di studio
di Diana Pettinato il 08/02/2016
Studentessa universitaria: 5 look perfetti per esami, lezioni e giornate di studio

 

Ci hanno insegnato che l’abito non fa il monaco, ma posso dirvi per esperienza che l’outfit fa la studentessa universitaria, per gli esami in primis, per lezioni e pomeriggi in aula studio poi.
Non solo perché vestirsi in maniera adeguata in determinati luoghi è un dovere (più che un diritto), ma anche perché quello che ci mettiamo addosso molto spesso rispecchia come ci sentiamo, e un bell’outfit, credetemi, può decisamente metterci  un po’ di buon umore e farci sentire più sicure di noi stesse (e questo sì che è un diritto).
Eccovi quindi 5 look che vi faranno sentire bene e vi daranno la carica giusta per affrontare una semplice giornata di lezioni o un esame spaventoso.

Il classico non muore mai: una bella camicia è quello che qualunque nonna consiglierebbe per fare bella impressione su un professore.
Ma questa ha di buono che nessuno vi considererà delle vecchiette con la camicia inamidata, anzi.
Visti i colori e la fantasia, è sicuramente adatta per il periodo primaverile e per quello estivo, ma avendo il colletto bianco è anche un ottimo capo da indossare in inverno sotto un maglione colorato.
Da abbinare a semplici jeans o pantaloni neri, magari con una giacca nera per avere un completo più elegante.
Trovate su Asos sia la camicia che i jeans skinny in tessuto nero lavato.

Se invece siete amanti di un look più casual, ma allo stesso tempo chic e luminoso, questo è quello che fa per voi. Le righe non passano mai di moda, e questo cardigan lungo è uno dei classici capi jolly che potete indossare con una canotta per una giornata in università o su un abito nero per un’uscita con le amiche quando comincia a fare caldo ma l’aria è ancora un po’ frizzante.
Lo trovate su Asos insieme alla canotta corta, ai jeggings con fondo dip-dye e alla cintura in pelle goffrata.

E per chi, invece, vuole rivendicare la propria femminilità, ecco tre look che renderanno felici le vostre gambe, da sfoggiare senza calze (con un po’ di coraggio) non appena arriverà il primo caldo, o con calze nere e stivali/stivaletti per gli ultimi giorni di freddo.

Il primo è un look perfetto per l’inverno, soprattutto se dopo le lezioni avete in programma un aperitivo o una serata fuori: mi sembra un giusto compromesso per chi deve recarsi in un luogo di lavoro/di studio ma non vuole rinunciare ad un minimo di glam.
La minigonna in jacquard con frange sul fondo è il capo perfetto per quelle mattine in cui volete sentirvi più belle e ci tenete a vestirvi bene, anche se state andando solo in università (e comunque si sa che l’aula studio è uno dei posti in cui sbocciano gli amori, quindi non si sa mai), e il maglione nero lavorato a coste potrebbe diventare uno di quei classici capi da cui non vorrete mai separarvi, e di cui vi pentirete di non averne comprati due uguali!
Tutto disponibile su Asos.

Un’altra gonna, ma con un genere del tutto diverso.
Questa gonna in pelle con frange e occhietti potrebbe, a prima vista, stonare insieme alla blusa a righe color pastello, ma più guardo tutto l’insieme, più mi convinco che se vedessi una mia compagna di corso vestita così correrei a chiederle dove ha comprato tutto e come le è venuto in mente di mettere insieme due capi così diversi ma che si accoppiano così bene.
E la risposta, come potete immaginare, sarebbe sempre la stessa: il solito vecchio, fidato Asos.

Ultimo, ma non meno importante, un look che celebra il denim e che mette insieme comodità ed eleganza.
Questo vestito chemisier di jeans con cintura è infatti perfetto per distinguersi ed essere considerate come “quelle con il look sempre giusto”, ma è anche comodo per chi si sveglia tardi la mattina e, nella fretta di correre a lezione o ad un esame, si infila la prima cosa che riesce ad acciuffare (vestito, scarpe da ginnastica/stivaletti, una spazzolata ai capelli e siete pronte).
Se però avete tempo per gli accoppiamenti, non esitate a scegliere una borsa di cuoio o dei gioielli un po’ anni ’70.

E se invece siete dei ritardatari cronici, che fanno tutto all’ultimo minuto e arrivano in ritardo anche alla propria festa di compleanno (a me capita sempre), liberatevi di un pensiero e affidate le vostre raccolte quote a Splitted.
Cos'è Spltit? È la colletta digitale adatta ad ogni occasione, sicura e pratica, che vi permette di gestire le vostre spese di gruppo con un semplice click, consentendovi di organizzare direttamente dal vostro computer liste regalo per compleanni, lauree o matrimoni, viaggi con gli amici o collette per cene fuori con i colleghi.

Cliccate qui per saperne di più.

 

 

Ti stai laureando? Crea la tua lista laurea online con Splitted, scopri come funziona
Autore
Catanese di nascita e di spirito, abita attualmente a Milano. Medico per vocazione, nel tempo libero si diverte a preparare dolci e a scattare foto, pubblicandole dopo su Instagram. Ha un'insana passione per le torte di mele, i cappelli, le tazze, il Natale e i viaggi. Ama leggere, andare alle mostre e guardare i film (anche se alla fine guarda sempre gli stessi). Punti fermi: la sua famiglia, i suoi amici e la voglia di sorridere sempre. Sogni nel cassetto: studiare a Parigi e aver un cane di nome Paul Anka.

Dicono di noi

Trustpilot