Splitted magazine
Viaggi low cost: 5 consigli per girare il mondo spendendo il meno possibile
di Diana Pettinato il 12/10/2016
Viaggi low cost: 5 consigli per girare il mondo spendendo il meno possibile

 

Avete presente quelle storie che vi fanno diventare verdi d’invidia in cui l’amico del fratello del cugino è riuscito a comprare un volo per New York a 5 €? Nella maggior parte dei casi si tratta di leggende (suvvia, con 5 € io faccio al massimo in giro dell’isolato con la vespa), ma è vero che, se si vuole, si può riuscire a viaggiare spendendo poco… Senza necessariamente andare a dormire sotto i ponti.

Quello che però bisogna considerare è che tanto è bello viaggiare (soprattutto viaggiare low cost), tanto è faticoso stare dietro ai siti di voli e alberghi per non perdere l’offerta giusta.

Come fare? Bastano 5 semplici accorgimenti.

 

Prenotare i voli di martedì

Giustamente ci si potrebbe chiedere perché proprio di martedì?

Il motivo è che nei giorni festivi (sabato e domenica) molte compagnie non aggiornano i siti con le offerte e lo fanno invece il primo giorno della settimana, quindi è molto più facile trovare offerte convenienti a partire da martedì. Poi nel weekend, quando ci sono più prenotazioni, i prezzi aumentano di nuovo, e risulta quindi assolutamente sconsigliato acquistare un volo durante quei giorni.

 

Cercare gli “errori di prezzo”

Cosa sono gli “errori di prezzo”? Esattamente quello che sembrano, degli errori commessi dalle compagnie aeree nello scrivere le tariffe di alcuni voli.

In primo luogo, gli errori si possono trovare in concomitanza delle offerte delle compagnie aeree (quindi sarebbe bene iscriversi alla newsletter o seguire le varie compagnie aeree sui social) e si trovano di solito per voli aperti, vale a dire voli multi-tratta. Spesso l’errore si trova o nella tariffa o nelle tasse, ma il difficile è trovare queste offerte e si procede quindi per tentativi (anche se ci sono alcuni siti che possono venirvi in aiuto).

Nessuna compagnia aerea potrà contestare il vostro biglietto acquistato con l’errore, sia per motivi legali, sia per evitare una figuraccia.

 

Cambiare la propria geolocalizzazione al momento dell’acquisto

Per farlo bisogna avere pazienza, conoscere un po’ le lingue o aiutarsi con applicazioni e altri siti, ma si riesce davvero a tirare giù di molto il prezzo. Incredibile quanto si risparmi facendo finta di vivere in Cile, ad esempio, per prenotare un viaggio sull’Isola di Pasqua. Per le Maldive, invece, meglio comprare i biglietti geolocalizzandosi in Sri Lanka, mentre per la crociera alle Bahamas meglio “vivere” (magari) a Miami.

 

Fare attenzione agli acquisti contestuali

Spesso, una volta prenotato il volo, il sito che abbiamo scelto ci offre la possibilità di prenotare contestualmente anche un albergo e/o una macchina, ma bisogna sempre diffidare di questi pacchetti perché molto spesso nascondono dei trucchi e si rischia di spendere di più.

Idem con gli optional, ad esempio il navigatore quando noleggiate un’auto: ormai abbiamo tutti uno smarphone e, in ogni caso, ci sono app che funzionano anche offline.

 

Prenotare gli alberghi dopo le 16.30

Sicuramente dormire in delle bettole comporterebbe un risparmio, ma con questa piccola attenzione si può riuscire ad approdare anche in alberghi di lusso. Le 16.30, infatti, rappresenta l’ora X in cui gli alberghi svendono le camere: con l’opzione “tonight” o «qui e subito», selezionabile sulla maggior parte dei siti di prenotazioni, si riesce a pagare il 70% in meno a notte.

 

Ovviamente tutto questo potete farlo se prenotate voli e alberghi dal computer di casa vostra, perché se affidarsi alle agenzie di viaggi è bello è comodo, sicuramente non è altrettanto economico. Quindi se avete deciso di scegliere l’opzione lista regalo per il vostro matrimonio, la laurea o il compleanno, perché non sfruttate la possibilità di organizzarla online, invece di vincolare le quote raccolte in un unico negozio come un’agenzia di viaggi?

Grazie a Splitted potete organizzare la vostra lista regalo online, gestendo tutto comodamente da casa e col massimo dell’efficacia e dell’efficienza.

Venite a scoprirne di più cliccando su “come funziona”.

 

Ami viaggiare? Crea la tua lista viaggio online con Splitted, scopri come funziona
Autore
Catanese di nascita e di spirito, abita attualmente a Milano. Medico per vocazione, nel tempo libero si diverte a preparare dolci e a scattare foto, pubblicandole dopo su Instagram. Ha un'insana passione per le torte di mele, i cappelli, le tazze, il Natale e i viaggi. Ama leggere, andare alle mostre e guardare i film (anche se alla fine guarda sempre gli stessi). Punti fermi: la sua famiglia, i suoi amici e la voglia di sorridere sempre. Sogni nel cassetto: studiare a Parigi e aver un cane di nome Paul Anka.

Dicono di noi

Trustpilot